Home Rimedi Naturali Unghia incarnita rimedi della nonna per curarla

Unghia incarnita rimedi della nonna per curarla

unghia incarnita rimedi

 Unghia incarnita rimedi della nonna per curarla ed eliminarla.

Avete mai avuto a che fare con le unghie incarnite? Son parecchio seccanti e dolorose. Riconoscerle è facile: la pelle della zona è tumefatta, rossa, dolente al tatto e può esservi del pus.

Ma perché succede? Diversi sono i fattori: unghie che crescono in modo esagerato o anomalo, scarpe troppo strette, traumi e malattie del piede.

E’ meglio correre subito ai ripari perché se l’unghia incarnita continua a crescere occorrerà rivolgersi ad un chirurgo.

Unghia incarnita rimedi della nonna: rimedi casalinghi

Timo: un pediluvio con un infuso di timo aiuta ad alleviare il dolore e contrasta l’infiammazione, basta anche immergere solo il dito in un piccolo recipiente con l’unghia
incarnita.

Sale: i pediluvi con il sale sono ottimi per togliere l’infiammazione e sgonfiare la parte dolente.

Limone: il succo di questo agrume può esser utilizzato come disinfettante

Unghia incarnita rimedi della nonna: impacchi

Impacco 1: un ottimo impacco fra i rimedi della nonna contro l’unghia incarnita è Unghia incarnita rimedi della nonna quello di cipolla e carota. Si prende una carota e metà cipolla e si frullano, quindi si applica sull’unghia e si benda il piede, in poco tempo si riuscirà a liberarsi del fastidio.

Impacco 2: prendere un tuorlo d’uovo e sbatterlo, aggiungervi 3 gocce di tea tree oil ed applicarlo un po’ per volta, due volte al giorno nella zona dell’unghia incarnita.

Impacco 3: prendete dell’olio d’oliva e massaggiatelo sul dito, ripetete finché la pelle è ben ammorbidita. Quindi cercate di sollevare l’unghia, con del filo interdentale ad esempio, e tagliatela.

Impacco 4: schiacciare un pomodoro ed appiccarne la polpa sulla parte interessata, ha proprietà antiflogistiche e antibatteriche.

Unghia incarnita rimedi della nonna: consigli utili

1 Evitare calzature strette e non traspiranti

2 limare sempre i bordi dell’unghia specie se vi sono punte

3 tagliare le unghie in modo squadrato non arrotondato

4 curare le eventuali infiammazioni delle cuticole

5 se avete urtato i piedi contro qualcosa controllate bene lo stato delle unghie

Se ovviamente l’infezione dell’unghia incarnita peggiora, se c’è del pus e il piede vi fa veramente male da non poterci camminare sopra rivolgetevi al medico di base.