Rimedi naturali per l’eiaculazione precoce

rimedi naturali per l'eiaculazione precoce
rimedi naturali per l'eiaculazione precoce

Rimedi naturali per l’eiaculazione precoce: analizziamo come sfruttare la natura

Gli uomini che soffrono di eiaculazione precoce sono molto numerosi. In particolare, questa condizione affligge individui di sesso maschile adulti o prossimi all’anzianità. Ma non mancano casi in cui sono uomini più giovani a soffrirne.

Le cause di questo disturbo possono variare enormemente, e sono legate sia a problemi emozionali e personali (poca fiducia in se stessi, poca esperienza, stress continuo e intenso, sovreccitazione) che a difetti anatomici.

Soprattutto se le cause dell’eiaculazione precoce afferiscono alla sfera emozionale della persona, è possibile agire in maniera del tutto naturale, sfruttando le attuali conoscenze e le potenzialità che la natura ha da offrire.

Loading...

Come già visto, l’eiaculazione precoce può essere causata da ansia e stress. In particolar modo, l’ansia da prestazione risulta più invadente per alcuni uomini, soprattutto se vogliono appagare il partner durante i momenti di intimità. Tra i rimedi naturali per l’eiaculazione precoce più adeguati per limitare l’ansia da prestazione, vi è la Valeriana. Questa pianta, il cui nome botanico è Valeriana officinalis, contiene infatti molti acidi (definiti acidi valerianici) che sono in grado di inibire l’iperattività neuronale, attenuando lo stress e donando un senso di rilassamento. È possibile assumere i principi attivi presenti nella Valeriana grazie a un decotto. Non bisogna, eccedere con le dosi di Valeriana, in quanto si rischia di ottenere il risultato opposto, ovvero un rilassamento eccessivo e uno scarso eccitamento.

Un desiderio troppo intenso: Rimedi naturali per l’eiaculazione precoce

Se il desiderio sessuale è molto intenso, potrebbe capitare di trovarsi di fronte a un’eiaculazione precoce (che in alcuni casi potrebbe persino avvenire prima del rapporto sessuale vero e proprio).

In questi casi, assumere il controllo di se stessi può essere complicato, si possono adottare alcuni accorgimenti per non far diventare incontrollabile la libidine. Nello specifico, è consigliabile limitare il consumo di alcuni alimenti contenenti sostanze nervine ed eccitanti, che aumentano il desiderio sessuale. Tra gli alimenti afrodisiaci vi sono le ostriche (grazie al contenuto in zinco), caffè, il cioccolato fondente, il melograno, i fichi e frutti di bosco.

Per risolvere il problema sul lungo termine, invece, è possibile agire seguendo altri rimedi naturali per l’eiaculazione precoce.

Nello specifico, è consigliabile ricorrere ad alcuni esercizi che permettono di migliorare il controllo e ritardare l’eiaculazione. Gli esercizi prevedono un allenamento del pavimento pelvico della durata di qualche minuto, attraverso una serie di contrazioni e rilassamenti dei muscoli del pene.

Infine, non è da sottovalutare il legame tra alimentazione ed eiaculazione precoce. L’assunzione di cibi inappropriati per il proprio organismo può causare uno sbalzo nei livelli ormonali o indebolire il sistema e rendere il controllo più complesso. Per questo motivo, è fondamentale seguire sempre un’alimentazione equilibrata e uno stile di vita attivo. Soprattutto con l’avanzare degli anni: in questo modo si mantiene l’organismo sano e si riduce la probabilità di soffrire di malattie come il diabete, le quali possono essere correlate all’eiaculazione precoce.

Loading...