Pomelo: proprietà, benefici, uso e controindicazioni

Pomelo proprietà benefici controindicazioni

Pomelo: l’agrume non ancora ben conosciuto

Il pomelo costituisce probabilmente uno degli agrumi meno conosciuti al giorno d’oggi nonostante sia un frutto estremamente ricco di proprietà e benefici. Esso nasce dalla pianta Citrux maxima che ha origine in Cina e appartiene alla famiglia delle Rutacee. Oggigiorno il pomelo è conosciuto anche con nomi diversi tra cui pampaleone, pummelo oppure Shaddock (che rimanda al nome del capitano che per la prima volta portò i semi di questo frutto nelle Indie Occidentali).

Secondo l’opinione comune il pomelo è un antico antenato non solo del pompelmo ma anche di tutti gli altri agrumi più celebri. Le sue dimensioni sono molto grandi e possono anche arrivare a raggiungere i trenta centimetri di diametro e un peso di circa dieci chilogrammi. La forma invece ricorda quella di una pera, dunque non è sferica ma leggermente allungata, mentre la buccia estremamente liscia può essere caratterizzata dalla colorazione verde oppure rosa.

Per quanto riguarda il sapore invece il pomelo ha un gusto piuttosto dolce che può ricordare quello del pompelmo, tuttavia solo una piccola parte del frutto (ossia la polpa interna che può presentarsi in giallo, rosso o rosa) può essere mangiata mentre la restante parte non è commestibile. Proprio per tale ragione quindi il pomelo non è un frutto molto presente sul mercato ed è poco commercializzato. Nonostante assomigli molto al pompelmo però, non bisogna confondere i due agrumi poiché le differenze sono sostanziali: il pomelo infatti ha una crescita a grappoli e la sua maturazione avviene solamente sull’albero.

Le proprietà e i benefici principali dell’agrume

valori nutrizionali pomelo
Valori nutrizionali pomelo

Il pomelo possiede numerose proprietà benefiche che lo rendono uno degli agrumi più apprezzati. Innanzitutto esso è costituito per circa l’85% da acqua, ha un basso apporto calorico, pochi lipidi ma al tempo stesso è ricco di vitamine soprattutto quelle appartenenti al gruppo B e C. Piuttosto elevata è anche la concentrazione di fruttosio, di potassio, acido folico, betacarotene, calcio, magnesio, fibre e flavonoidi. Grazie a queste proprietà sono tanti dunque i benefici che si possono ottenere consumando questo frutto.

Proprietà benefiche del pomelo

Per prima cosa è bene ricordare che il pomelo è un ottimo alleato per la digestione e per contrastare i problemi intestinali. Chi lo consuma regolarmente infatti può notare un miglioramento sensibili dell’azione digestiva determinato in particolar modo dalle fibre alimentari. La produzione dei succhi gastrici viene quindi stimolata favorendo il transito intestinale. Pertanto mangiare pomelo può essere molto utile per chi soffre di stipsi o diarrea.

Pomelo, le sue proprietà: è un antiossidante

Il pomelo inoltre possiede anche un’ottima azione antiossidante grazie alla presenza della vitamina C: in questo modo riesce a contrastare i radicali liberi e previene malattie e tumori. Inoltre anche la pelle trova giovamento perché la vitamina C previene la formazione di rughe e aiuta a stimolare la produzione di collagene con un conseguente rafforzamento delle cellule. Oltre a ciò la vitamina C presente nel pomelo è anche vantaggiosa per il sistema immunitario che viene rinforzato per l’attività dei globuli bianchi. In tal modo è possibile sbarazzarsi di raffreddori, influenze e malattie stagionali.

Proprietà del pomelo: Non fa ingrassare, allevia dolori muscolari

Se si soffre spesso di crampi alle gambe o di dolori muscolari in generale, il pomelo può essere un valido alleato perché allevia il fastidio e rilassa i muscoli. Consumare un pomelo inoltre non fa ingrassare, dunque anche chi segue una dieta dimagrante può mangiarne una certa quantità al giorno: esso infatti possiede solo 38 calorie per 100 grammi e favorisce la perdita di peso perché brucia i grassi grazie alla presenza di un enzima denominato carnitina palmitoil transferasi. Perciò, chi vuole perdere qualche chilo di troppo, può inserire questo alimento (utile anche dopo aver fatto sport) nel proprio piano alimentare.

Proprietà benefiche del pomelo: infezioni alle vie urinarie

Un’altra proprietà decisamente importante di cui può vantare il pomelo è il fatto di riuscire a contrastare le infezioni alle vie urinarie (come ad esempio la cistite) poiché allontana il batterio responsabile di questo disturbo. Oltre a ciò esso può essere un vantaggio anche per chi soffre di anemia perché favorisce l’assunzione di ferro all’interno dell’organismo.

Proprietà del pomelo: vasodilatatore

Da non dimenticare poi le proprietà vasodilatatrici presenti nel pomelo grazie al potassio e al magnesio contenuti in grandi quantità. Il primo favorisce il rilassamento dei vasi sanguigni e diminuisce lo sforzo del cuore facendo affluire più sangue. Il secondo invece, insieme alla pectina, mantiene le arterie pulite e diminuisce il rischio di malattie cardiocircolatorie come ad esempio ictus, infarti e aterosclerosi.

Proprietà del pomelo: contrasta il diabete

Secondo alcune ricerche inoltre sembrerebbe che il pomelo sia molto utile anche per contrastare il diabete poiché riduce il livello di zucchero nel sangue e contrasta la glicemia alta.

Altri importanti pregi di questo frutto sono il miglioramento della concentrazione e della lucidità, il miglioramento dell’umore, la riduzione di asma e tosse nei soggetti predisposti, il controllo del colesterolo e il rallentamento dell’invecchiamento cutaneo. Sembrerebbe inoltre che il pomelo possa anche essere d’aiuto per chi soffre di epilessia.

Quali sono gli usi più comuni del pomelo

Il pomelo può essere mangiato al naturale come un comune frutto oppure, chi lo preferisce, può berne il succo spremuto. Quest’ultimo è molto apprezzato anche in campo gastronomico poiché può essere utilizzato per il condimento di legumi, insalate o altri alimenti a cui conferisce un sapore decisamente particolare.

La buccia del pomelo invece in alcune zone del mondo, come ad esempio la Cina, viene utilizzata per preparare i canditi oppure viene adoperata per la preparazione di stufati o brasati. Quando si acquista il pomelo bisogna ricordare di valutarne il peso: se è troppo leggero infatti potrebbe avere poca acqua. Per conservarlo basta riporlo in frigorifero e ricordarsi di consumarlo entro un massimo di tre giorni.

Il pomelo poi viene usato spesso anche in campo cosmetico: ad esempio in Vietnam i suoi fiori vengono adoperati nel campo dei profumi mentre dalla buccia essiccata si ricavano importanti oli essenziali che hanno la funzione di profumatori per l’ambiente. La buccia inoltre può essere usata per creare un infuso o un decotto che aiuta a bruciare i grassi e a perdere peso. Le foglie di pomelo invece possono essere utilizzate su delle piccole ferite poiché possiedono delle buone proprietà cicatrizzanti.

Con il succo di pomelo si possono poi preparare delle maschere per il viso purificanti che aiutano ad eliminare le impurità e le imperfezioni. Per prepararle basta aggiungere alcuni cucchiai di succo di pomelo al miele e alla farina di mandorle e poi spalmare il composto sul viso lasciandolo in posa per alcuni minuti.

Pomelo: quali sono le controindicazioni

Nonostante il pomelo possieda tantissimi benefici per l’uomo, esso potrebbe avere alcune controindicazioni che è importante tenere a mente. Ad esempio chi soffre di pressione molto bassa dovrebbe cercare di evitare tale agrume, così come di soffre di ipotensione o ha problemi gastrici.

Inoltre il consumo del pomelo deve essere tenuto sotto controllo da chi segue una terapia con farmaci come antibiotici, ansiolitici, antiaritmici, anticoaugulanti, calcioantagonisti, farmaci utilizzati in chemioterapia e corticosteroidi. In ogni caso è comunque sempre meglio affidarsi al parere di un esperto che possa suggerire il consumo appropriato di questo frutto, soprattutto se si soffre di una particolare malattia.

Dove comprare il Pomelo?

Il pomelo lo trovate nei migliori negozio di frutta e verdura, in molti supermercati e in negozi specializzati. Si può acquistare il pomelo rosso fresco online da Fruttaweb.

Loading...