Olio di origano: curiosità, proprietà e rimedi naturali

Olio di origano

Olio di origano Olio di origano: sapevate che questa pianta ha tante qualità? Son meno note quelle dell’olio ma davvero molto utili. Scopriamo perché non dovrebbe mancare fra i nostri rimedi naturali.

Olio di origano: curiosità

L’olio di origano si ottiene per distillazione a freddo in corrente di vapore ed ha un aroma forte, avendo l’attrezzatura lo si può anche preparare a casa.

Per quanto riguarda la raccolta dell’origano occorre fare attenzione, in alcune regioni è protetta come per i funghi ed occorre un tesserino particolare (se non è addirittura vietata). L’origano cresce in zone di montagna in grossi ed ampi cespugli, di norma lo si mette a seccare appeso a testa in giù in luoghi bui e ventilati.

Olio di origano: proprietà e caratteristiche

L’olio essenziale contiene carvacrolo che è uno dei componenti più importanti perché gli conferisce la proprietà antisettica ed antibatterica per cui ostacola la diffu
sione di diversi virus e batteri. Essendo antisettico è anche molto adatto contro i problemi del cavo orale e l’alitosi.

L’olio di origano è utilizzato soprattutto per curare le affezioni respiratorie, essendo un eccellente antibiotico naturale si rivela molto utile per curare bronchite, infezioni virali e l’asma (ATTENZIONE: non significa che non dobbiate seguire le cure farmacologiche ma che potete affiancarvi questo rimedio naturale, previa discussione con il medico).

E’ molto adatto anche contro i mali di stagione, quindi tosse e raffreddore.

Per quanto riguarda la pancia, l’olio si rivela molto efficace contro spasmi e gonfiore.

In pochi sanno che l’olio di origano è efficace contro la cellulite purché usato con costanza.

Olio di origano: rimedi naturali

Ecco come si può impiegare l’olio di origano:

  • suffumigi, basta mettere un paio di gocce in una bacinella di acqua bollente e respirarne i vapori

  • unguento, unite 4 gocce a 1 cucchiaio di olio di mandorle o burro di karitè, mescolate e spalmate sul petto in caso di bronchite e raffreddore

  • Olio di origanodiffusore, versarne due gocce in un diffusore per l’ambiente, favorisce il relax e stimola l’apparato immunitario

  • massaggi, se la pancia e gonfia e fa male massaggiare 2 gocce di olio d’origano diluito in un cucchiaio di un olio vegetale leggero (mandorla o riso o cocco)

  • collutorio, far bollire un cucchiaino di timo secco, quando la tisana è fredda, filtra ed aggiungere 3 gocce di olio di origano. Fare sciacqui e gargarismi in caso di alito cattivo ed infiammazioni della bocca

  • massaggi per cellulite, diluite 5 gocce di olio di origano in 2 cucchiai di olio di mandorle dolci con l’aggiunta di 4 gocce di neroli. Massaggiate bene la zona.

  • Bagno, per un bagno rilassante contro stress e fatica, versare un cucchiaino di olio di origano nell’acqua calda.

Ricordiamo che: l’olio di origano, come tutti gli oli essenziali non si usa mai puro a contatto con il derma, non si somministra ai bambini né alle donne in gravidanza.

Loading...