Oli essenziali: come profumare casa senza ricorrere a prodotti chimici

Per profumare gli ambienti domestici è sconsigliabile ricorrere all’uso di deodoranti sintetici che possono contenere sostanze nocive, inquinanti ed irritanti. Spray profumati, candele ed incensi, infatti, sono metodi di profumazione potenzialmente pericolosi a causa delle sostanze emesse.

Per profumare gli ambienti di casa si consiglia, innanzitutto, di aprire le finestre ed areare le stanze per almeno 15 minuti ogni giorno, anche in inverno. Il ricambio di aria è fondamentale per eliminare le fonti di inquinamento indoor, come le esalazioni dei detersivi ricchi di tensioattivi e fenoli, che possono essere causa di irritazioni agli occhi e alle vie respiratorie.

Oli essenziali: profumatori per ambienti 100% naturali

Sicuri per la salute, gli oli essenziali si ottengono attraverso la distillazione e la spremitura delle sostanze odorose contenute nei fiori, negli agrumi e nelle resine naturali.

Attenzione, però. In commercio si trovano varie tipologie di profumazioni per ambiente in forma oleosa, il cui contenuto spesso ha ben poco di naturale.

Oli essenziali di qualità possono essere acquistati in erboristeria, nei negozi specializzati in prodotti naturali ed in farmacia. Controllate attentamente la confezione ed accertatevi che sia chiaramente indicato il metodo di estrazione, il nome dell’essenza e della pianta di provenienza.

Gli oli essenziali agrumati sono indicati per la profumazione della cameretta dei bambini, mentre l’essenza di lavanda è nota per il suo effetto rilassante.

Essenze dall’ottima resa, prive di qualsiasi effetto irritante, sono:

  • Bergamotto;
  • Camomilla;
  • Eucalipto;
  • Gelsomino;
  • Lavanda;
  • Mandarino;
  • Patchouli;
  • Pino silvestre;
  • Petit grain;
  • Pompelmo;
  • Sandalo indiano;
  • Vaniglia;
  • Vetiver.

Per un uso ottimale si consiglia di servirsi di un apposito diffusore di essenze o diluire una decina di gocce di oli essenziali in 250 ml di acqua e, con un flacone provvisto di pompetta spray, vaporizzare l’essenza direttamente sulla biancheria o negli ambienti domestici.

oli essenziali

Profumatori per ambienti fai da te

Per profumare casa è anche possibile ricorrere semplicemente all’uso di spezie, fiori ed erbe aromatiche. L’origano, ad esempio, è perfetto per assorbire i cattivi odori in cucina.

Appoggiando le scorze di arance, limoni e mandarini sui termosifoni accesi profumerete le stanze di casa in modo naturale e sicuro. Anche la menta è utile per profumare casa in maniera del tutto naturale.

Per profumare la biancheria riposta in cassetti e armadi, invece, si consiglia di preparare sacchetti con fiori di lavanda e foglie di salvia essiccate.

Loading...