Mele cotogne: ecco i 4 benefici principali per la salute dell’uomo

Mele cotogne
Mele cotogne

Le mele cotogne sono frutti autunnali molto antichi, che molti oggi quasi non conoscono, tuttavia possiedono tanti benefici per i quali vale la pena consumarli

Ricche di proprietà benefiche per la nostra salute, le mele cotogne sono frutti molto profumati, appartenenti alla famiglia delle Rosacee.

Considerati nell’antichità simbolo di amore e fecondità, hanno un sapore leggermente acidulo e la polpa compatta.

Loading...

Ad oggi la mela cotogna è difficile da trovare sui banchi del supermercato, ma viste le sue innumerevoli virtù per la salute è consigliabile cercarla. Scopriamo quali sono i 4 benefici principali della mela cotogna!

Mele cotogne e i 4 principali benefici

I 4 benefici principali che la mela cotogna esercita sulla salute dell’uomo sono i seguenti:

Aiuta a ridurre l’indice glicemico

L’elevato contenuto di polifenoli, sostanze dalle proprietà antiossidanti, e pectine, fibre permettono all’organismo di mantenere bassi i livelli di colesterolo cattivo aiutano a ridurre l’indice glicemico. I benefici si estendono al cuore verso il quale esercita protezione e previene quindi le malattie cardiovascolari.

Favorisce la digestione

Consumata cruda la mela cotogna favorisce la digestione. Infatti, svolge un’azione antinfiammatoria sull’apparato gastrointestinale.

Infatti, l’acido malico conferisce al frutto eccellenti proprietà antinfiammatorie a favore dell’apparato digerente. I tannini, invece, proteggono la mucosa intestinale ed esercitano anche un’azione antisettica.

Per favorire la digestione va consumato preferibilmente sotto forma di infuso, mentre per alleviare le infiammazioni della gola va bene sotto forma di decotto.

Combatte la stitichezza

L’acido malico esercita un’azione lassativa favorita dal contenuto di pectina e fibre che aiutano l’evacuazione in presenza di stipsi e di infezioni gastrointestinali.

A facilitare la motilità intestinale è soprattutto la presenza della pectina, ma anche i tannini, insieme alle fibre, svolgono un’azione lassativa. Per favorire l’evacuazione è preferibile consumare la mela cotogna cotta.

Rinforza il sistema immunitario

Ricca di vitamine, in particolare di vitamina C, la mela cotogna è molto utile per rinforzare il sistema immunitario durante la stagione fredda.

E’ infatti efficace per proteggere da influenza, raffreddore e altri disturbi dovuti al freddo. In caso di raffreddore ottimo è il succo, mentre per alleviare la tosse un valido aiuto viene dai semi.

Questi vanno fatti macerare in acqua calda per cinque minuti e dopo averli filtrati bere l’infuso con un po’ di miele. Il frutto è ottimo anche per alleviare la stanchezza ed è indicato da assumere come ricostituente per riprendersi dopo l’influenza.

Altre proprietà benefiche

Oltre ai 4 benefici principali indicati, le mele cotogne hanno tantissime altre virtù che vale la pena conoscere. Ecco quali sono:

Proprietà antiossidanti – L’elevato contenuto di vitamina C, acido clorogenico, acido caffeico e quercitina danno a questo frutto un eccezionale potere antiossidante. I suoi benefici sono efficaci nel contrastare gli effetti deleteri dei radicali liberi sulle cellule e quindi nel combattere l’invecchiamento.

Previene il cancro al colon – l’azione antiossidante di questo frutto favorisce anche la prevenzione dei tumori. Questo è possibile grazie ai polifenoli contenuti nella mela cotogna che inducono la sintesi di un enzima detossificante che protegge dal cancro al colon. Il processo di sintesi favorisce una rapida eliminazione delle tossine dall’organismo e svolge un’azione disintossicante.

Previene le rughe – la presenza delle mucillagini nei semi della mela cotogna è un aiuto efficace per mantenere la pelle perfettamente idratata e previene il formarsi delle rughe.

Efficace per la pelle grassa – Il succo di mela cotogna è un eccellente idratante per la pelle grassa. E’ sufficiente pulire due volte al giorno il viso con un batuffolo di cotone imbevuto di succo di mela cotogna per purificare i pori.

Benefici delle mele cotogne anche sui capelli

Anche sui capelli è possibile sfruttare i benefici della mela cotogna. I semi possono infatti essere utilizzati per creare un gel per capelli da applicare per combattere la forfora ma anche per modellare la chioma.

Inoltre, l’elevato contenuto di ferro, rame e zinco, 3 oligoelementi essenziali per la produzione di globuli rossi, favorisce la salute dei follicoli. Di conseguenza stimola anche la crescita dei capelli.

Utili anche per dimagrire

Poiché le mele cotogne contengono alte quantità di fibra alimentare, le sue proprietà si rivelano utili anche per la perdita di peso. Infatti, le fibre sono eccellenti per regolarizzare il processo digestivo ed inoltre favoriscono anche l’aumento del senso di sazietà.

Il ridotto apporto calorico e la scarsa presenza di grassi saturi, sodio e colesterolo sono altri fattori che rendono i frutti adatti per dimagrire.

Ecco come consumarle

Le mele cotogne possono essere consumate crude, a patto che siano ben mature, e si rivelano degli ottimi spezza fame. Per favorire la digestione possono essere aggiunte all’insalata. Si possono anche consumare cotte e realizzare anche ricette dolci.

Conclusione

Le mele cotogne sono dunque dei frutti davvero eccezionali, dalle incredibili proprietà benefiche e sono un vero toccasana per la salute.

Ricche di ferro, potassio e magnesio, contengono anche vitamine A, B, C e PP, tannino e pectina.

La presenza degli antiossidanti aiuta a combattere con efficacia i radicali liberi e a favorire la salute dell’apparato digerente.

Ideale anche per idratare a fondo la pelle, previene le rughe grazie alle mucillaggini contenute nei semi. E’ molto consigliata da inserire nelle diete ipocaloriche per l’elevato contenuto di fibre.

Loading...