Lavare i capelli con metodi naturali

Lavare i capelli con metodi naturali

Lavare i capelli con metodi naturali Lavare i capelli con metodi naturali: ti sei mai chiesta come fare? Il rituale del lavarsi i capelli è ormai scontato: vai al supermercato, scegli fra mille shampoo che più o meno contengono tutti le stesse sostanze sintetiche, ti lavi i capelli, magari una maschera o una tintura per variare e stop.

Ma le varie implicazioni dello shampoo dove le metti? Certo, ci sono delle implicazioni: la schiuma inquina e danneggia il capello, quelle sostanze dai nomi impronunciabili si attaccano ai tuoi capelli e li deteriorano giorno dopo giorno e sono responsabili di quelle simpatiche allergie che si stanno diffondendo peggio di certe malattie endemiche estinte. Ci avevi pensato?

Se vuoi darci un taglio con lo shampoo noi ti suggeriamo qualche metodo per lavare i capelli con metodi naturali.

Loading...

Lavare i capelli con metodi naturali: ingredienti

La farina di ceci è un classico “shampoo naturale”. Come fa a lavare i capelli? A contatto con l’acqua sprigiona delle saponine naturali che detergono delicatamente i capelli. Compra la farina di ceci al supermercato e miscelane q.b. Per formare una crema con 2 cucchiai di miele ed un filo d’olio d’oliva per lucidare, pulire e nutrire i capelli. Oppure con mezzo vasetto di yogurt e 2 cucchiaini di cacao se vuoi una maschera che nutra, idrati e pulisca i tuoi capelli. Lavare i capelli con metodi naturali

Problemi di forfora quindi non puoi fare a meno degli shampoo industriali? Niente paura prova lo Shikakai è una polvere indiana che si mescola con l’acqua e si usa come un normale shampoo, Rivitalizza, pulisce e rinforza. Cosa potresti chiedere di meglio?

Arriva dal Marocco, è un’argilla saponifera e si chiama Ghassoul. Ottima per i capelli grassi, Ghassoul deterge delicatamente e lascia la cute fresca ed i capelli morbidi. Si prepara miscelandola all’acqua, fino ad ottenere una crema come lo shikakai.

L’aceto bianco, se non lo sai, è un altro efficace detergente naturale. Si può miscelare con acqua e un paio di cucchiaini di bicarbonato. Naturalmente va risciacquato bene con abbondante acqua tiepida.

Loading...