Come dormire meglio applicando questi semplici trucchi

come dormire meglio

Leggendo questo articolo scoprirete come dormire meglio grazie all’applicazione di semplici trucchi, quasi banali. Scopriamoli insieme!

Il riposo notturno è molto importante, serve al nostro corpo e alla nostra mente per ricaricare le pile. Altrettanto importante è anche la qualità del riposo notturno, che influisce da tutti i punti di vista sulla nostra vita e sulla nostra salute. Il riposo notturno è necessario, serve per rigenerarci e affrontare al meglio la vita quotidiana.

Spesso capita di svegliarsi con la sensazione di non aver riposato bene o abbastanza. Questa sensazione è sgradevole e fa prevalere una stanchezza che non ci permette di vivere bene. Tutto ciò si trasforma in vero e proprio problema di salute quando questo non dormire bene diventa frequente, quasi un’abitudine; prima che ciò accada possiamo apportare delle modifiche alle nostre abitudini.

Ecco come dormire meglio grazie a questi pratici consigli

1. Prendete un ritmo e rispettate degli orari, cercate di andare a dormire e svegliarvi sempre alla stessa ora. Il riposo notturno deve durare 7 o 8 ore. Così facendo il nostro organismo si abituerà a un ottimo ciclo sonno-veglia e non ci saranno più problemi.

2. Può essere molto d’aiuto fare una bella doccia calda mezzora prima di mettervi a letto. L’acqua calda rilassa i muscoli, scioglie le tensioni e dona tranquillità in modo naturale.

3. Un famoso rimedio casalingo è quello di bere, prima di dormire, un bicchiere (o una tazza) di latte caldo con un cucchiaino di miele. Questo rimedio, però, è sconsigliato a chi è intollerante al lattosio. In alternativa può aiutare anche una tisana calda, magari rilassante.

4. Se avete abitualmente problemi ad addormentarvi e magari soffrite un po’ di insonnia, cercate di evitare il consumo di bevande a base di caffeina, in primis il caffè. Se vi piace molto, consumatelo la mattina o dopo pranzo; evitate di berlo soprattutto prima di andare a dormire o dopo cena.

5. Evitate pasti abbondanti e pesanti a cena. Certamente possono capitare delle occasioni particolari come cene fuori, a casa di amici, ricorrenze varie, ma è anche vero che tra queste cene e il momento in cui si va a dormire passano diverse ore. Le cene di tutti i giorni, invece, spesso non sono così lontane dall’orario in cui andate a letto e maggior ragione dovete evitare di mangiare troppo.

6. Assicuratevi di avere un buon materasso, che non dev’essere né troppo morbido, né troppo duro. Stessa cosa vale per i cuscini.

7. Prima di dormire cercate di non utilizzare dispositivi elettronici quali smartphone, computer, tablet; anche la tv sarebbe meglio spegnerla un bel po’ prima. Magari, per conciliare il sonno, leggete su cartaceo qualcosa di vostro interesse.