Diarrea: i rimedi naturali con le tisane amiche dell’intestino

La diarrea è un problema fastidiosissimo, caratterizzata dell’ammissione di feci liquide o semiliquide, in più evacuazioni quotidiane, seguite a crampi e dolori addominali. Sensazione di calore che inonda il corpo, sudore freddo e soprattutto lo stress e l’imbarazzo.

Le cause che scatenano la diarrea sono molteplici, dai virus e malattie infiammatorie intestinali, intolleranze varie, disturbi del sistema nervoso e svariate sindromi (zollinger-Ellison, Morbo di Cronh).

È molto importante conoscere le cause che scatenano la diarrea, e una volta chiarito che si tratta di episodi casuali, senza una storia alle spalle, senza una patologia cronica, allora si possono prendere in considerazione i rimedi naturali.

Loading...

Rimedi Naturali per la Diarrea

Il Mirtillo

Il Mirtillo  (Vaccinium Myrtillus), frutto del sottobosco è un valido amico nel contrastare la diarrea. Lo si trova di tre tipologie: nero, blu e rosso.

Il Mirtillo contiene zuccheri e molti acidi, tra cui l’acido citrico e l’acido ossalico, il gamma-linolenico e l’idrocinnamico. In oltre il mirtillo nero è ricco di acido folico e contiene glucosidi antocianici e tannini. Questi oltre a garantire il suo tipico colore nero, contribuiscono nel rafforzamento dei capillari.

Per quanto riguarda la preparazione della tisana di mirtillo, bisogna procurarsi delle bacche di mirtillo essiccate. Far bollire un litro di acqua con 4 cucchiai di mirtillo in bacche essicate per circa cinque minuti, lasciare riposare per altri cinque minuti e quindi filtrare. Consumatene due tazze al giorno lontano dai pasti. In caso la preparazione sia destinata ai bambini, è sufficiente dimezzare le dosi.

L’Iperico

L’iperico (Hypericum Perforatum L.) è conosciuto anche con il nome di erba di San Giovanni. Si tratta di una pianta erbacea diffusa in tutta Europa, Asia occidentale, Africa del Nord.

La preparazione di tisane, infusi o decotti si utilizzano le cime fiorite. L’Iperico è conosciuto soprattutto per le sue proprietà tranquillanti-antidepressive naturali. Ottimo anche come antivirale, infatti aiuta ad alzare le difese immunitarie. Aiuta a contrastare tutti i disturbi legati alla digestione e la diarrea.

Per la preparazione della tisana si utilizzano i fiori di Iperico, la dose quotidiana è di 1 grammo in 100 ml di acqua per un massimo di 2 volte al giorno.

L’iperico si trova anche in tintura alcolica, assumerne un cucchiaino subito dopo i pasti principali. Se volete preparare da voi la tintura alcolica, basta mettere 20 grammi di Iperico a macerare in 100 ml di alcool a 20° per 5 giorni.

Loading...