Devo perdere peso: guida per tornare in forma e restarci

Devo perdere peso

Devo perdere peso, devo tornare in forma, ve lo siete detto di recente? E a chi non è successo?

Ammettiamolo, dopo i trenta la musica cambia, eccome. Il metabolismo cambia, la ciccia s’impossessa di addome, gambe e bacino e addio fisico tonico e snello (per quelle fortunate che lo hanno avuto). Certo anche sotto i trenta si può soffrire di chili si troppo ma è un’età in cui si brucia in fretta ed il grasso non è tanto stanziale.

Cosa fare? Pillole miracolose, intrugli portentosi, la farmacia ne è piena e i rappresentanti non si fanno scrupolo di mascherarsi da dietologi e medici per propinarvi qualcosa di miracoloso per cui l’indomani vi sveglierete come dee della bellezza. Fate un favore a voi stesse e al vostro portafoglio, evitateli.

Il modo per tornare in forma, e restarci, c’è ma ci affidiamo ai rimedi naturali.

Devo perdere peso: mangia di meno

Quante volte ve lo hanno ripetuto “mangia di meno” e voi vi siete dette “ma io mangio già poco”. Qui entrano in gioco due fattori, il primo è cosa si mangia.

Vademecum dell’alimentazione per perdere peso.

  1. Dopo i 30 basta merendine, basta snack di mezza mattina o metà pomeriggio, stop. Non ci sono scusanti che tengano. Siete dipendenti dello zucchero e le merendine vi rovinano. Smettete di mangiarle ed inizierete a dimagrire.

  2. La colazione, questo mito del “se non faccio colazione ingrasso” è un’esagerazione ma a metà mattina, o quando avete fame nel corso della mattinata, uno spuntino a base di frutta yogurt e crusca vi aiuta a calmare la Devo perdere pesofame e vi fa fare il pieno di fibre.

  3. la questione fibre è onnipresente: se l’intestino s’ingolfa, s’infiamma o non funziona bene vedrete fioccare chili di troppo dal nulla. Bisogna andare di corpo regolarmente. Quindi verdura e crusca, cereali integrali e avena.

  4. Il cioccolato, ecco il vero punto debole. Siate furbe, mangiate un poco di cioccolato (molto poco e molto poco zuccherato, dark quindi) prima dell’attività fisica (ma non tutte le volte). Il cioccolato è buono ed è un piacere, non è un premio e non è una consolazione.

  5. Cercate di mangiare quando avete fame. Avete fame alle undici di sera? Mangiate qualche mandorla posso assicurarvi che la fame vi passa. Scegliete spuntini saporiti ma con pochi grassi o grassi buoni, esempio: tramezzino integrale di salmone e rucola. Non è una merendina e non è uno snack in busta per questo vi placherà la fame senza nuocere alla vostra salute.

Questi consigli vanno seguiti sempre, non un mese sì e due no perché questo stile montagne russe è esattamente quello che vi si ripresenta poi sul fisico.

Devo perdere peso: muoversi

E questo è il punto numero due: quanto movimento fai? Puoi mangiare correttamente, mangiare poco, essere scrupolosa quanto vuoi, ma la maggior parte di noi se non schioda da terra può scordarsi di tornare in forma.Devo perdere peso

C’è chi dice: appassionati a qualcosa e dacci dentro. Mica vero. Se la ciccia è diffusa ci vuole un buon programma completo, un total body, con cardio, fitness e aerobica. Andare a correre soltanto o a camminare non risolve il problema né bene né velocemente.

Se il problema son le gambe vai di nuoto e bici, anche corsa in questo caso, ma è inutile ad esempio fare pilates.

Pilates è buono per tonificare, non per bruciare, quindi una volta tornati al peso forma ben venga questa attività o qualunque altra ci aiuti a restare in forma.

Loading...