Congiuntivite: rimedi naturali per lenirla

Congiuntivite rimedi naturali

 Congiuntivite: rimedi naturali casalinghi per calmare il fastidio.

Si tratta di un’affezione degli occhi passeggera ma molto fastidiosa. Qualcuno ne soffre periodicamente, altri hanno la fortuna di non averci a che fare tanto spesso. Fortuna che esistono i rimedi naturali.

Congiuntivite: cause e rimedi

Questo disturbo agli occhi può essere di natura:

  • virale
  • batterica

In altri casi può esser dovuto ad un’eccessiva stanchezza degli occhi, reazione allergica o esposizione ad agenti irritanti.

La sintomatologia è la seguente:

  • lacrimazione
  • bruciore
  • prurito
  • sensazione di avere granelli nell’occhio
  • pus
  • fotosensibilità

Congiuntivite: rimedi naturali per lenirla

In primis va detto che è bene non toccarsi gli occhi con le mani, specie se non pulite. Se un occhio ha la congiuntivite, toccandolo e toccando l’altro si ha maggiore possibilità di contagio. Dunque lavarsi sempre bene le mani. Attenzione a non condividere biancheria ed asciugamani perché non contagiare chi vi sta intorno.

Ecco quali rimedi naturali si possono adoperare:

  • impacchi di camomilla, è un classico. Si versa un bustina in una tazza di acqua tiepida (bollita non di rubinetto) e vi s’immergono delle garze da poggiare nell’occhio.Congiuntivite
  • impacchi di miele, un ottimo antibatterico. Idem come sopra: acqua bollita tiepida e due cucchiaini di miele, lo si scioglie e vi si bagnano le garze da poggiare sugli occhi.
  • impacchi di malva, prendete dei fiori di malva e fateli bollire (o usate una bustina di tisana del super), quando è tiepido filtrate ed utilizzate per fare tamponare l’occhio molto delicatamente.
  • impacchi di semi di finocchio, ugualmente lenitivi come la malva. Se avete la bustina di tisana già pronta bene altrimenti vanno bene anche i semi nel barattolino di vetro delle spezie. Si fanno bollire, si lascia intiepidire e si fa l’impacco.
  • impacco di calendula, far bollire i fiori secchi (si comprano in erboristeria), quindi si filtra e quando la tisana e tiepida vi s’immergono le garze.
  • fette di cetriolo, da posare sugli occhi, belle fredde se possibile. Sollievo immediato.
  • bustine di tè fredde, idem come sopra.

Alcuni consigliano l’aloe, ma è un gel che asciuga rapidamente quindi sentirete poi la pelle che tira, meglio evitare. Ci sono anche persone che consigliano di applicare miele e oli direttamente sugli occhi, evitate per non peggiorare la situazione. Se i rimedi casalinghi non funzionano semplicemente consultate il medico.

Loading...