Come avere delle mani belle e giovani: rimedi naturali

Le mani sono – esteticamente parlando – una parte fondamentale del nostro corpo. Se si presentano male, con la pelle rovinata e secca, possono invecchiarci moltissimo. Eppure non sempre ci prendiamo cura delle nostre mani, sebbene bastino pochi tocchi per renderle meravigliose. Ecco allora qualche segreto per risolvere i principali problemi che affliggono questa delicata parte del corpo.

Come trattare la pelle delle mani

Le mani sono costantemente esposte alle intemperie, alle variazioni climatiche e a tantissime sostanze aggressive. Per questo motivo la loro pelle è spesso molto danneggiata, ed è quindi necessario prendersene cura. Innanzitutto bisogna seguire qualche piccola regola di base.

  • In casa, per ogni attività che comporti l’utilizzo di sostanze aggressive o comunque di attrezzature, indossa sempre un paio di guanti.
  • Evita di sottoporre le tue mani alle intemperie: quando sei all’aperto, in inverno, proteggile sempre con dei guanti caldi.
  • Evita anche gli sbalzi di temperatura e il vento, che tende a seccare la pelle.
  • Utilizza un sapone neutro per lavarti le mani, soprattutto se tendi a farlo frequentemente.
  • Dopo il lavaggio, asciuga correttamente le mani, perché l’umidità è una nemica della pelle in salute.
  • Rinuncia a mangiarti le unghie e procedi settimanalmente alla tua manicure.

Trattamenti naturali per avere mani giovani

Per avere una pelle giovane e in salute, bisogna partire dalla routine quotidiana. Si può infatti intervenire ancor prima che si manifestino problemi, seguendo qualche accorgimento.

  • Applica, almeno una volta a settimana, una maschera nutriente sulle tue mani – va bene anche quella che utilizzi per il viso. Puoi prepararne una molto rapidamente utilizzando un cucchiaio di miele d’acacia e uno di olio di mandorle. Mescola insieme le due sostanze, quindi spalma il composto sulla pelle e indossa un paio di guanti in cotone. Puoi lasciare che la maschera agisca per un paio d’ore, oppure applicarla prima di andare a letto e rimuoverla solo la mattina successiva.
  • Una volta ogni 15 giorni utilizza una crema esfoliante, massaggiandola bene in particolar modo sul dorso e attorno alle unghie. Puoi utilizzare lo stesso scrub che usi per il viso, oppure prepararlo in maniera semplicissima con pochi ingredienti. Ti bastano due cucchiai di zucchero, un cucchiaio di miele e il succo di mezzo limone. Mescola insieme gli ingredienti e applica il composto sulle mani, massaggiano per qualche minuto.
  • Anche le unghie hanno bisogno di nutrizione. Applica almeno una volta a settimana un olio per cuticole. Per prepararlo, metti a riscaldare due cucchiai di olio extravergine d’oliva e aggiungi qualche goccia di succo di limone. Spalma il composto sulla parte finale delle dita per ammorbidire le cuticole, nutrire le unghie e beneficiare dell’effetto sbiancante del limone.

Rimedi naturali per pelle secca e mani screpolate

Se le tue mani appaiono particolarmente secche e rugose, puoi agire in modo che la pelle riceva il giusto nutrimento e torni a splendere come in passato. Ci sono diversi principi attivi che contribuiscono a questo processo, ecco quali sono:

  • glicerina e urea per l’idratazione;
  • burro di karitè per la riparazione dei tessuti;
  • olii vegetali per il nutrimento;
  • allantoina per la cicatrizzazione di eventuali piccole ferite;
  • vitamina E e polifenoli per contrastare l’invecchiamento cellulare.

Rimedi naturali per le callosità

A volte sulle mani si formano dei piccoli calli, ovvero degli ispessimenti duri e antiestetici. Spesso sono dovuti all’utilizzo costante di utensili da lavoro, che premono sulla pelle e creano attrito. Si tratta di una difesa naturale del nostro organismo, ma possiamo porvi rimedio.

  • Quotidianamente, sotto la doccia, applica una crema esfoliante composta da due cucchiai di olio extravergine d’oliva, due cucchiai di succo di limone e un pizzico di bicarbonato.
  • Ogni sera applica una crema idratante e poi appoggia sul callo un batuffolo di cotone imbevuto di aceto. Lascialo agire per tutta la notte – magari fissandolo con un cerotto – e noterai la differenza!
  • Due volte a settimana immergi le mani in acqua calda e bicarbonato – o camomilla. Lasciale in ammollo per almeno 10 minuti, in questo modo ammorbidirai le callosità e potrai liberartene facilmente con una pietra pomice.

Rimedi naturali per le mani gonfie

Ci sono periodi in cui ti svegli con le mani particolarmente gonfie e arrossate? Se il problema non nasconde una patologia, potrebbe trattarsi di un fastidio che si risolve spontaneamente, o magari aiutandoci con qualche rimedio naturale.

  • Tisana al timo o al fieno greco: se il problema è la ritenzione idrica, queste due erbe fanno sicuramente al caso tuo.
  • Tisana alla menta o alle foglie di mirtillo: queste sono invece più adatte per la stimolazione della circolazione sanguigna.
  • Infuso di melassa e semi d’anice: bevine una tazza due o tre volte al giorno, per rimediare alla stanchezza e al caldo che affliggono le tue mani.
  • Impacchi di té verde o aceto: noterai subito il miglioramento.

Rimedi naturali per le mani invecchiate e rugose

Ci sono diversi metodi per riportare la pelle delle mani al suo vigore giovanile. Vediamo come porre riparo ad un problema che affligge molte donne.

  • Quotidianamente, utilizza una crema idratante a cui aggiungere alcune gocce di olio essenziale. La rosa è ottima per chi ha bisogno di un’azione nutriente, il sandalo per riparare la pelle e il geranio per chi invece ha le mani screpolate.
  • Un paio di volte a settimana prepara una maschera con due cucchiai di farina di riso o d’avena sciolti in acqua tiepida. Spalma il composto e lascialo agire per almeno 10 minuti, quindi risciacqua con abbondante acqua calda.
  • Una volta a settimana applica un composto contro le rughe, formato da un cucchiaio di olio di avocado, 10 gocce di olio di jojoba, 10 gocce di olio di germe di grano, 2 capsule di vitamina E e alcune gocce di essenza di rosa, di limone e di sandalo.

Rimedi naturali per combattere le macchie

Questo genere di inestetismi tende a comparire maggiormente nelle persone che hanno la pelle molto chiara, soprattutto dopo i 50 anni. È molto importante proteggere le mani con una crema solare fattore 30 o 50, per prevenire ulteriori macchie ed evitare che quelle presenti si scuriscano. Esistono inoltre molti altri rimedi naturali, scopriamo insieme quali sono.

  • Applica più volte al giorno del gel all’aloe vera, dall’azione emolliente e riparatrice.
  • Aggiungi dell’aceto di mele alla tua crema idratante e spalmala ogni mattina sulle mani.
  • Ogni sera, prima di andare a letto, applica un batuffolo di cotone imbevuto di acqua ossigenata in corrispondenza delle macchie.
  • Trita dei ceci e aggiungi dell’acqua, facendo macerare la sostanza. Applicala quindi sulla pelle durante la notte e lasciatela agire sino alla mattina successiva.
  • Una volta al giorno risciacqua le mani con del succo di limone, che con il suo grande contenuto di vitamine è efficace contro i rossori e le macchie in genere.

 

 

Loading...