Argento colloidale ionico, un efficace antibiotico naturale

argento colloidale ionico

Scopriamo insieme l’argento colloidale ionico, un vero e proprio antibiotico naturale dalle molteplici proprietà benefiche.

L’argento colloidale rappresenta un rimedio naturale fin da tempi antichi, recentemente riscoperto e ampiamente rivalutato per le sue proprietà benefiche sorprendenti. Si tratta di un alleato della salute a tutto tondo; cura le infezioni, sconfigge funghi e virus e anticamente veniva utilizzato al posto dei classici antibiotici che conosciamo.

Questi ultimi, appena introdotti nel mercato, avevano un prezzo inferiore e sono quindi andati a sostituire l’argento colloidale. In qualità di rimedio naturale, e quindi non dannoso per l’organismo (se utilizzato nei modi e nelle quantità giuste), è stato di recente rivalutato.

L’argento colloidale ionico è la forma di argento colloidale più comune e presente nel mercato. Viene creato tramite un processo che si chiama elettrolisi, il quale fa in modo che delle particelle finissime rimangano sospese nell’acqua (come se fossero delle piccole bollicine) e possano essere raccolte.

Loading...

A seconda della grandezza di queste particelle cambia la tipologia di argento colloidale ionico; quello con le particelle più piccole viene assimilato più facilmente dal nostro organismo.

Proprietà dell’argento colloidale ionico

– Grazie alle sue proprietà antibiotiche, combatte batteri, funghi e virus
– Rinforza il sistema immunitario
– Stimola il rigeneramento cellulare
– Contrasta infezioni e infiammazioni di vario genere
– È molto utile nel trattamento di influenza, raffreddore, tosse, bronchite, pleurite, allergie varie
– Aiuta a contrastare problemi intimi quali vaginite, cistite, candida, infiammazioni della prostata
– Allevia dolori e disturbi dati da ustioni, eritemi, scottature, verruche, herpes e varie patologie di tipo dermatologico (psoriasi, acne, eczemi)
РAiuta nel trattamento di ulcere e gastriti, nonch̩ in caso di avvelenamento da cibo

L’argento colloidale può essere utilizzato anche sui bambini. È totalmente inodore e insapore. Il suo utilizzo più comune è quello per via orale, ma anche l’uso topico è efficace (ad esempio per i problemi alla pelle sopra citati). Non ha controindicazioni particolari ma, come sempre, è opportuno consultare il proprio medico o un esperto anche quando si tratta di prodotti naturali.

Loading...