Ananas: proprietà, benefici, controindicazioni e utilizzo

ananas proprietà, benefici, utilizzi e controindicazioni

L’ananas è un frutto esotico, succoso e dolce che, grazie alle sue innumerevoli proprietà organolettiche, fornisce una grande quantità di benefici per la salute dell’organismo umano. Appartenente alla famiglia delle Bromeliacee, l’ananas è originario del Sud America, della Repubblica Domenicana, dell’Ecuador, delle Hawaii e fu importato per la prima volta in Europa da Cristoforo Colombo. Perché l’ananas è consigliato da tutti i nutrizionisti? Oltre ad essere un ingrediente squisito e dolce adatto per la preparazione di dolci e dessert veloci e ipocalorici, contiene la bromelina, un enzima presente nel succo e, soprattutto, nel gambo che apporta innumerevoli benefici alla salute dell’organismo umano. Vediamo in questa guida quali sono le principali proprietà nutrizionali, i benefici, le controindicazioni e l’utilizzo dell’ananas.

Ananas: proprietà e benefici alla salute del corpo

L’ananas è un frutto tropicale freschissimo conosciuto e consumato in tutto il mondo come rimedio naturale per il trattamento di innumerevoli disturbi: potere digestivo, antinfiammatorio, cura delle allergie ed antitumorale. Inoltre, è un valido aiuto contro cellulite e ritenzione idrica. I benefici dell’ananas sono dovuti all’alto apporto di vitamina C, vitamina B1, potassio e manganese, oltre alla presenza nella sua polpa di altri antiossidanti che aiutano a prevenire la formazione di numerose patologie. Questo gustoso frutto è un vero toccasana naturale ricco di fitonutrienti che funzionano da validissimi rimedi naturali. I benefici dell’ananas sono davvero innumerevoli: protegge dal rischio di insorgenza delle malattie cardiovascolari, migliora la fertilità, è un potente antinfiammatorio e antitumorale.

Ricca fonte di vitamina C con azione immunostimolante

L’ananas apporta il 131% del valore giornaliero di vitamina C: essa aiuta a combattere i sintomi influenzali come la tosse, raffreddori e bronchiti, è una vitamina idrosolubile che svolge un’importante funzione di mantenimento della salute del tessuto connettivo ed epiteliale del corpo e agisce come antiossidante naturale. La vitamina C contenuta nella polpa dell’ananas ha la capacità di sintetizzare il collagene, la principale proteina del corpo responsabile del buon mantenimento dei vasi sanguigni e degli organi. Inoltre, aiuta a prevenire tutti i problemi dermatologici, come una scottatura solare o la secchezza e l’irritazione della pelle. Ecco perché la polpa di ananas viene utilizzata come valido ingrediente per la preparazione di scrub per il corpo “fai-da-te”. Grazie al suo elevato contenuto di vitamina C, questo straordinario frutto può aiutare il tuo corpo a combattere i danni irreparabili derivanti dai radicali liberi e contrasta lo sviluppo del cancro.

Elevato contenuto di fibre

L’ananas è ricco di fibre alimentari che aiutano a ridurre il rischio della comparsa di cellule tumorali al colon-retto e ad abbassare i livelli di glucosio nel sangue: un recente studio ha validato la tesi che i diabetici mostrano miglioramenti nei livelli di zucchero nel sangue e nell’insulina. Inoltre, grazie all’alto contenuto in fibre alimentari si può prevenire la costipazione e promuovere la regolarità del transito intestinale.

Migliora la fertilità

Diversi studi scientifici hanno dimostrato che consumare la polpa di ananas ricca di antiossidanti può aiutare a prevenire l’infertilità. Poiché i radicali liberi possono danneggiare il sistema riproduttivo, tutti i cibi ad alto contenuto di antiossidanti come l’ananas aiutano a combattere i radicali liberi. Tutti i ginecologi si raccomandano di consumare succo di ananas se si vuole aumentare la probabilità di concepimento. Gli antiossidanti contenuti nella polpa, come la vitamina C, il beta-carotene e le altre vitamine e minerali presenti, incluso il rame, influiscono sia sulla fertilità maschile che su quella femminile. Gli antiossidanti contribuiscono all’incremento del flusso sanguigno e contribuiscono ad aumentare il numero di spermatozoi.

Protegge dalle malattie cardiovascolari

L’ananas aiuta a mantenere il cuore in perfetta salute grazie al contenuto di fibre, potassio e vitamina C. Uno studio ha scoperto che il succo di ananas aiuta a proteggere il cuore, riduce il rischio di avere una malattia coronarica (infarto o angina pectoris) e facilita la digestione. L’alto contenuto di potassio aiuta a mantenere tonica la massa muscolare, la struttura ossea e aiuta a contrastare la formazione dei calcoli renali. I frutti ad alto contenuto di potassio contribuiscono a mantenere sotto controllo l’ipertensione e a contrastare l’insorgenza di infiammazioni. Inoltre, grazie alla presenza della bromelina, la polpa fresca dell’ananas contribuisce a migliorare la salute del cuore ed inibisce alle piastrine del sangue di accumularsi lungo le pareti dei vasi sanguigni.

Previene l’asma

Il beta-carotene aiuta a ridurre il rischio di sviluppare l’asma. Tossine, cattiva alimentazione, inquinamento, abuso di antibiotici e stress causano la comparsa di malattie respiratorie: uno dei vantaggi dell’ananas è quello di aiutare a contrastare l’insorgenza di allergie e a prevenire l’asma.

Assicura la salute mentale

Uno dei benefici di questo frutto tropicale è quello di aiutare l’organismo umano a migliorare l’umore, a combattere la depressione e l’ansia: la polpa del frutto tropicale è un’ottima fonte di triptofano, che viene utilizzato dall’organismo per produrre serotonina, il famoso “ormone della felicità”. Il consumo quotidiano di questo amminoacido, oltre alla presenza delle vitamine del gruppo B, aiuta ad assicurare il benessere del sistema neurologico e la produzione dell’ormone del “buon umore”.

Aiuta a combattere il cancro

Nel 2007, i ricercatori hanno pubblicato uno studio interessantissimo sulla rivista scientifica Plant Medical Journal che mette in evidenza come la bromelina, contenuta nella polpa dell’ananas, sia molto più efficace del chemio agente utilizzato comunemente nel trattamento del cancro. Nei test per il trattamento del cancro negli animali, la bromelina è risultata più efficace del 5-fluoracile (5-FU), il quale viene impiegato nel trattamento del cancro da oltre 40 anni. Una delle controindicazioni della somministrazione del 5-fluoracile (5-FU) è quello di uccidere e di danneggiare irreversibilmente le cellule e i tessuti sani dei soggetti malati di cancro. La bromelina è più efficace e più sicura del 5-FU. “I composti naturali, come la bromelina, hanno una citotossicità selettiva e sono in grado di uccidere le cellule cancerose in un processo di auto-disassemblaggio chiamato apoptosi, lasciando intatte le cellule sane”. La bromelina si concentra solo ed esclusivamente sulle cellule tumorali: nessun altro farmaco utilizzato per il trattamento del cancro è in grado di svolgere questo processo espletato dalla bromelina. Ricordiamo in oltre che la bromelina è un ottimo cortisone naturale.

Aiuta a dimagrire e a combattere la cellulite

L’ananas è un frutto adatto per chi segue una dieta ipocalorica dato che apporta solo 50 Kcal ogni 100 grammi di polpa edibile e offre benefici nel combattere la cellulite e la ritenzione idrica. La bromelina e le fibre aiutano a favorire sia la digestione, sia il drenaggio dei liquidi in caso di cellulite: l’ananas possiede ottime proprietà anti-infiammatorie, previene la formazione di edemi e riduce quelli già esistenti.

Ananas: utilizzi in cucina ed integratori

L’uso più comune dell’ananas è quello culinario: sono davvero innumerevoli e squisite le ricette che possono essere preparate con la polpa fresca e succosa di questo ottimo frutto tropicale. Sani e salutari sono i concentrati, i succhi, i nettari, i dessert, i frullati, la mousse, la gelatina, il gelato, il semifreddo e il tiramisù all’ananas. Eccellenti gli spiedini di frutta e sfizioso l’arrosto al latte caramellato con ananas e mais.

In ambito farmaceutico, è possibile acquistare in parafarmacia, in erboristeria o online gli integratori di ananas che “non vanno intesi come sostituti di una dieta variata, equilibrata e di un sano stile di vita”. È buon consiglio leggere sempre il foglietto illustrativo per conoscere tutte le caratteristiche del prodotto ed è bene chiedere il consiglio al medico per evitare le controindicazioni derivanti dal consumo ed utilizzo dell’ananas.

Tisana ananas

La tisana all’ananas racchiude in se molti benefici importanti. Ottima per la diuresi e la cellulite. Infatti la tisana all’ananas aiuta a contrastare la ritenzione idrica. I suoi acidi organici agiscono contro la ritenzione e favoriscono la diuresi. Ma oltre a tutti i benefici che abbiamo descritto, una buona tisana ha effetti anche contro la cellulite. Ricordiamo in oltre le proprietà antinfiammatorie la sua assunzione a la capacità di rinforzare il sistema immunitario. La tisana la si prepara in pochi istanti, si trovano in commercio diverse soluzioni. Qui trovate una vasta quantità di tisane all’ananas di qualità.

Ananas: controindicazioni

L’eccessivo consumo di ananas è da sconsigliarsi a chi assume farmaci anticoagulanti. La polpa contiene già in natura interessanti sostanze capaci di rallentare o di interrompere il processo di coagulazione del sangue. L’estratto d’ananas può interagire con farmaci che aumentano il rischio di sanguinamento come i Fans e gli antiaggreganti piastrinici. Inoltre, il succo e la polpa fresca di ananas sono sconsigliati per tutti quei soggetti affetti da ulcera peptica. Anche in caso di allattamento, può capitare che il succo assunto dalla mamma provochi allergie al neonato.

Loading...