4 semplici rimedi naturali contro il mal di stomaco

rimedi naturali contro il mal di stomaco

Nella guida di oggi vi illustreremo quattro semplici rimedi naturali contro il mal di stomaco, economici e molto efficaci.

Cause del mal di stomaco

Il mal di stomaco è un problema molto comune e può avere vari gradi di disagio e sintomi correlati. E’ possibile avverte da un lieve a un forte dolore allo stomaco o all’addome, crampi, aria nello stomaco, nausea, diarrea, gonfiore e vomito.

Alcune tre le cause del mal di stomaco più comuni sono indigestione, aria nello stomaco, bruciore di stomaco, stitichezza, infezione allo stomaco e intolleranza a qualche alimento.

Tuttavia, il mal di stomaco può anche essere causa di problemi più gravi come l’ulcera, ernia, calcoli, infezione delle vie urinarie e appendicite.

Quando si ha mal di stomaco, può essere davvero difficile concentrarsi su qualsiasi cosa. Indipendentemente dal motivo che c’è dietro il mal di stomaco, si vuole trovare la soluzione più efficace per mandarlo via.

Rimedi naturali contro il mal di stomaco

Accanto ai medicinali, esistono alcuni rimedi naturali contro il mal di stomaco, semplici da applicare e che possono dare un rapido sollievo.

Questi rimedi casalinghi sono particolarmente efficaci per i dolori di stomaco dovuti da indigestione, aria nello stomaco, gonfiore e condizioni simili.

Ecco 4 semplici rimedi naturali per il mal di stomaco.

  1. Zenzero

Lo zenzero è dotato di incredibili proprietà antiossidanti e anti-infiammatorie che aiutano a regolare il processo digestivo e a sua volta a ridurre il mal di stomaco. In più, lo zenzero aiuta a diminuire la produzione di radicali liberi, nonché ad aumentare i succhi digestivi e neutralizzare gli acidi dello stomaco .

  1. Tagliare una radice di zenzero fresco a fettine sottili.
  2. Portare una tazza di acqua a ebollizione e aggiungere le fette di zenzero. Far bollire per tre minuti e poi cuocere per altri cinque minuti.
  3. Togliere dal fuoco, filtrare e aggiungere il miele a piacere.
  4. Sorseggiare lentamente.
  5. Bere questa tisana allo zenzero due o tre volte al giorno per alleviare il mal di stomaco e migliorare la digestione.
  1. Finocchio

Un altro ottimo rimedio naturale contro il mal di stomaco è rappresentato dai semi di finocchio che sono in grado di dare un rapido sollievo grazie alle sue proprietà diuretiche, anti-dolorifiche e antimicrobiche. I semi di finocchio possono dare sollievo anche da altri sintomi digestivi come gonfiore o aria nello stomaco.

  1. Aggiungere un cucchiaino di semi di finocchio schiacciati ad una tazza di acqua calda e lasciate in infusione dagli otto ai dieci minuti.
  2. Togliere dal fuoco, lasciarlo raffreddare e filtrate in una tazza. Aggiungere un po’ di miele e bere lentamente.
  3. È possibile bere la tisana così preparata tre volte al giorno per ridurre il mal di pancia.
  1. Camomilla

La camomilla può lenire i dolori allo stomaco così come rilassare i muscoli nel tratto digestivo. La camomilla è la soluzione più comune contro il mal di stomaco, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antiossidanti, e sedative.

  1. Mettere una bustina di camomilla in una tazza.
  2. Versare acqua bollente nella tazza e coprire.
  3. Lasciare in infusione per 15 minuti, filtrare e aggiungere succo di limone o miele secondo i vostri gusti.
  4. Sorseggiare lentamente.
  5. Bere due o tre volte al giorno.
  1. Bicarbonato di sodio e limone

Il bicarbonato di sodio ripristina l’equilibrio del pH nel corpo e contrasta le infezioni. E’ quindi l’alleato giusto per alleviare il mal di stomaco così come gonfiore e aria nello stomaco. Il limone, invece, è una buona fonte di vitamina C , un potente antiossidante e aiuta a rimuove i radicali liberi dal corpo.

  1. Aggiungere il succo di un limone, un cucchiaino di bicarbonato di sodio in un bicchiere d’acqua tiepida.
  2. Bere subito, prima che finisca l’effetto effervescente.
  3. Utilizzare questo rimedio tre volte al giorno fino a quando il mal di stomaco non si riduce.

Nota: Non usare questo rimedio se si soffre di pressione alta o se seguite una dieta a basso contenuto di sodio.

 

Loading...