Vene varicose: ecco come prevenirle

vene varicose

Le vene varicose sono un fastidioso e antiestetico disturbo piuttosto comune. Ecco alcuni consigli per prevenirle e alleviarne il dolore

Le vene varicose sono un disturbo ereditario, ma non si conosce ancora il motivo; alcuni esperti sostengano che l’insorgenza dipenda da un gene debole che si occupa di regolare lo sviluppo delle vene, ma non vi sono certezze in merito. Nel caso in cui qualche vostro familiare abbia vene varicose, è opportuno ricorrere ad una adeguata prevenzione.

Il movimento fa bene?

Il movimento è molto importante. L’attività fisica non può impedire la formazione delle vene varicose, ma i medici concordano sul fatto che muoversi sia comunque d’aiuto per ridurre i sintomi, in quanto migliora la circolazione ed evita accumuli di sangue. Camminare, correre, andare in bicicletta, nuotare, fare step o qualsiasi altra attività che comporti l’uso delle gambe sono tipi di attività fisica perfetti per contrastare i sintomi delle vene varicose. Anche preferire le scale agli ascensori, quando possibile, può essere di grande aiuto.

Consigli per l’alimentazione

Altrettanto importante è curare l’alimentazione e seguire, quindi, una dieta equilibrata. Le proteine e la vitamina C, ad esempio, devono essere immancabili in quanto contengono collagene, una sostanza presente nel tessuto delle vene e delle valvole. Da prediligere frutta e verdure fresche, cereali integrali.

Quando si sta molto in piedi, è opportuno riposarsi adeguatamente. Stare molto in piedi, infatti, causa un accumulo di sangue nelle gambe e la conseguente formazione di vene varicose (ovviamente nei soggetti predisposti). Allo stesso modo, anche stare troppo seduti fa male e contribuisce alla formazione delle vene varicose secondo alcuni esperti; questo perché le ginocchia flesse e i fianchi appoggiati ritardano e complicano il ritorno del sangue al cuore. Durante viaggi molto lunghi in macchina o con qualsiasi altro mezzo, è necessario sgranchirsi le gambe di tanto in tanto.

Preferite sempre indumenti comodi e non indossate, ad esempio, pantaloni con vite troppo strette che compromettono una corretta circolazione.

Facebook Comments
Loading...