Tumore allo stomaco: un aiuto dai pomodori

Tumore allo stomaco

Tumore allo stomaco: un aiuto dai pomodori, si apre una nuova frontiera.

La rivista scientifica Journal of Cellular Physiology ha pubblicato uno studio su due estratti di due varietà di pomodori del sud Italia, scoprendo che sarebbero in grado di inibire la crescita e le caratteristiche maligne del cancro allo stomaco. Lo studio si è concentrato in particolare sul cancro allo stomaco più diffuso, somministrando in particolare il San Marzano e il Corbarino. Vediamo i dettagli.

Tumore allo stomaco: un aiuto dai pomodori

La nuova strategia di cura del cancro allo stomaco, in futuro potrebbe prevedere l’impiego dei pomodori.

Daniela Barone e Letizia Cito (dell’Istituto nazionale tumori di Napoli-Fondazione Pascale, Cromcoordinato da Antonio Giordano, professore di Anatomia e Istologia patologica dell’università degli Studi di Siena e direttore dello Sbarro Institute della Temple University di Philadelphia)hanno deciso di prendere in esame il quarto tumore più diffuso nel mondo, ovvero il carcinoma allo stomaco. Per la precisione hanno isolato tre linee cellulari tumorali di diversa aggressività che hanno sottoposto poi al “trattamento del pomodoro” si è evinto come le cellule tumorali crescessero meno rapidamente, diminuendo la moltiplicazione e l’estratto del vegetale ne attenuasse la malignità.

Lo studio ha inoltre analizzato le proprietà antiossidanti e la quantità di singoli componenti dei due estratti, senza rilevare però la presenza di specifiche molecole antitumorali, quindi il pomodoro nella sua interezza gioverebbe alla prevenzione ed all’intervento sul carcinoma.

Tumore allo stomaco ed alimentazione

Perchè proprio il cancro allo stomaco? E’ il più diffuso perché deriva per lo più dall’alimentazione e con l’alimentazione si può trovare il modo di risolverlo. Attenzione: non stiamo dicendo che chi ha il cancro allo stomaco mangerà i pomodori e guarirà, deve comunque sottoporsi alle cure mediche, ma affiancando come supporto una corretta alimentazione che includa i pomodori ha maggiori possibilità di risolvere il problema.

Facebook Comments
Loading...