Come sbiancare i denti in modo naturale ed economico

Per via dei troppi caffè, il vostro sorriso ultimamente è tutt’altro che bianco e splendente? I denti possono perdere il loro candore originario, ingiallirsi e macchiarsi con l’assunzione di sostanze come caffè, tè, tabacco ed antibiotici.

Oltre ai tanti trattamenti chimici disponibili per lo sbiancamento dei denti, dal bleaching chimico professionale eseguito con perossido di idrogeno alle penne sbiancanti da utilizzare sulle aree macchiate, esistono molti rimedi naturali fai da te altrettanto efficaci e di gran lunga meno costosi, invasivi e nocivi. Si tratta perlopiù di alimenti ed ingredienti che, con buona probabilità, già avete in dispensa o in frigorifero.

sbiancare i denti

Loading...

Cibi e rimedi naturali per sbiancare i denti

Masticare foglie di salvia aiuta i denti a rimanere bianchi, così come masticare carote e sedano crudo stimola la salivazione, neutralizza i batteri che possono causare carie, disinfetta le gengive e favorisce la pulizia degli spazi interdentali.

Un rimedio economico ed efficace sono anche le fragole, ricche di enzimi in grado di sbiancare i denti in modo naturale. Provate a strofinare con delicatezza la polpa di una fragola matura direttamente sulla superficie dentale con le dita, dopodiché risciacquate abbondantemente.

Un accurato risciacquo della bocca con un bicchiere di aceto di mele aiuta a rimuovere le macchie e mantenere i denti bianchi. Potete anche provare a realizzare un dentifricio naturale fai da te da usare una volta alla settimana per una pulizia e disinfezione approfondita della bocca, unendo due cucchiai di sale marino e salvia tritata all’aceto di mele.

Le mele rinforzano le gengive ed aiutano a pulire i denti rendendoli più bianchi. Aiutano anche a neutralizzare i batteri che causano placca ed alitosi.

Ricchi di vitamina C, i kiwi aiutano a contrastare i problemi alle gengive, rinforzandole e rendendole meno sensibili, svolgendo al contempo un’azione detergente sui denti.

Lavare i denti con una pasta realizzata artigianalmente con quattro cucchiaini di curcuma, tre cucchiai di olio di cocco e due cucchiaini di bicarbonato di sodio aiuta a sbiancare i denti in modo naturale, purché non venga utilizzata ogni giorno. L’effetto abrasivo del bicarbonato di sodio, infatti, può corrodere lo smalto dei denti, pertanto, se ne sconsiglia l’uso quotidiano.

Per sbiancare i denti, uno dei rimedi naturali più efficaci è il succo di limone, al quale va aggiunto un cucchiaino di bicarbonato di sodio per fare degli sciacqui una volta alla settimana. Anche in questo caso, se ne sconsiglia un uso giornaliero per non rischiare di danneggiare lo smalto dei denti.

Loading...