Infiammazione alle gengive: rimedi naturali pratici per combattere il dolore

gengivite

Avere le gengive infiammate è un bel problema! Improvvisamente, tutte quelle piccole azioni quotidiane come mangiare, bere o lavarsi i denti diventano difficili. La gengivite è un processo infiammatorio estremamente fastidioso, ma purtroppo molto comune in ambito di salute orale. Spesso questo problema viene sottovalutato, ma alla lunga può portare all’insorgere di spiacevoli complicazioni a carico di tutto l’organismo. Vediamo di scoprire qualcosa in più sull’infiammazione gengivale.

Gengivite, cause e sintomi dell’infiammazione alle gengive

Perché a volte ci capita di avere le gengive infiammate? Sono diverse le cause che portano all’insorgenza di questo fenomeno, vediamo più da vicino quelle più frequenti.

  • Accumulo di placca e tartaro: una scarsa o non corretta igiene orale permette la proliferazione di batteri sul margine gengivale. Questa placca batterica tende ad accumularsi e a dar luogo al tartaro, il quale a sua volta può scatenare una fastidiosissima infiammazione.
  • Carenze alimentari: una dieta povera di elementi nutritivi fondamentali per la salute del cavo orale può portare all’insorgere di questo problema.
  • Fumo: il tabacco favorisce la formazione di placca, dando origine quindi a processi infiammatori.
  • Farmaci: ci sono alcuni medicinali che, incidendo sull’afflusso di sangue alle gengive e sulla secrezione di saliva, possono procurare fastidi.
  • Gravidanza: durante questi magici nove mesi il corpo della donna è in subbuglio. Le variazioni ormonali che caratterizzano questo periodo vanno ad influire anche sulla salute delle gengive, più sensibili alle infiammazioni.
  • Malattie: anche alcune patologie predispongono a questo disturbo. È il caso del diabete e dei problemi cardiovascolari, ma anche la parodontite (piorrea) o le tasche gengivali.
  • Stress: infine da non sottovalutare lo stress, che spesso è alla base di tantissimi piccoli fastidi quotidiani.

Scopriamo adesso i sintomi più comuni della gengivite:

  • arrossamento delle gengive;
  • gonfiore delle gengive;
  • sanguinamento;
  • dolore gengivale;
  • alitosi.

Consigli e trucchi per alleviare il dolore alle gengive

Ci sono delle piccole regole da seguire, se si soffre di disturbi gengivali. Si tratta di semplici consigli da tenere a mente nella routine di tutti i giorni, ma anche di abitudini alimentari da introdurre.

  • Migliora la tua igiene orale

gengivite

A volte il primo errore sta proprio alla base: come spazzoli i tuoi denti e quante volte al giorno lo fai? Per ridurre al minimo il problema, è consigliabile pulire i denti almeno tre volte al giorno, e comunque dopo ogni pasto. Utilizza uno spazzolino con setole morbide, in modo da non irritare ulteriormente le gengive, e poi risciacqua con un collutorio ad azione antisettica e disinfettante – puoi trovarlo nei supermercati o chiederlo in farmacia. Sempre dal tuo farmacista di fiducia puoi farti consigliare uno stimolatore gengivale, utile per massaggiare la zona dolente. In alternativa, puoi farlo con i polpastrelli, facendo attenzione che le tue mani siano ben pulite.

  • Cibi da mangiare e da evitare

In generale, la tua dieta non dovrebbe essere mai carente di vitamine e di calcio, per avere delle gengive più sane e robuste. Frutta e verdura devono essere presenti ogni giorno sulla tua tavola. In particolare, sono consigliati gli alimenti ricchi di vitamina C ed E, nonché le verdure crude che aiutano nella pulizia del cavo orale. Sono invece da evitare gli alimenti ricchi di grassi e di zuccheri, che danneggiano la salute dei tuoi denti. In caso di infiammazione in corso, poi, riduci al minimo il consumo di cibi croccanti e di bevande zuccherate e gassate.

Rimedi naturali per prevenire e combattere la gengivite

Come abbiamo ben capito, l’infiammazione alle gengive è un bel fastidio. Per fortuna la natura corre in nostro aiuto: ci sono tanti semplicissimi rimedi naturali per prevenire la gengivite, o per alleviare il dolore nel caso in cui comparissero i primi sintomi. Vediamo quali sono le erbe che più rispondono a questa nostra esigenza.

  • Aloe vera

L’aloe vera è una pianta dalle spiccate proprietà antinfiammatorie e antibatteriche, nonché lenitive. Quindi, oltre ad essere utile per ridurre l’infiammazione, allevia anche il dolore alle gengive. Consigliata in caso di alitosi e in presenza di lesioni della mucosa orale. Puoi applicare del gel sulle zone doloranti e lasciarlo agire per circa 30 minuti, provvedendo poi a fare dei risciacqui.

  • Camomilla

Date le sue proprietà antisettiche, la camomilla è una delle piante più adatte a trattare i problemi parodontali. Prepara un infuso versando un cucchiaio di camomilla in un bicchiere di acqua bollente, lascia riposare per 10 minuti e poi filtralo. Puoi utilizzarlo per risciacquare la bocca un paio di volte al giorno.

  • Echinacea

Questa pianta agisce a livello dell’infiammazione, e possiede anche proprietà cicatrizzanti. Consigliata soprattutto in caso di infezioni batteriche, virus o funghi. Per usufruire al meglio dei suoi benefici, prepara un decotto lasciando bollire in mezzo litro d’acqua due cucchiai di echinacea, per 5 minuti. Dopo aver lasciato raffreddare il tutto, filtralo e bevine almeno una tazza al giorno.

  • Limone

Il succo di limone è uno dei rimedi casalinghi più gettonati per la cura dei problemi del cavo orale. Si possono effettuare degli sciacqui con del succo di limone puro, oppure mescolato con dell’acqua. Attenzione, perché in caso di infiammazione è possibile sentire un po’ di dolore a causa dell’acidità del limone. In tal caso, interrompi immediatamente gli sciacqui.

  • Liquirizia

La radice di liquirizia possiede proprietà cicatrizzanti, quindi si rivela molto utile in caso di sanguinamento gengivale. Inoltre ha anche effetto calmante e disinfiammante, quindi reca sollievo in caso di dolore e gonfiore. Unico accorgimento: non assumere liquirizia se soffri di pressione alta!

  • Olio di cocco

Le sue proprietà antinfiammatorie e antibatteriche rendono l’olio di cocco un potente alleato per la tua igiene orale. In particolar modo, è ottimo per ridurre l’acidità della bocca e alleviare i dolori delle gengive infiammate. Se soffri periodicamente di questo disturbo, prepara un composto formato in parti uguali da olio di cocco e bicarbonato, quindi utilizzalo un paio di volte la settimana al posto del normale dentifricio.

Facebook Comments
Loading...