Elisir di lunga Vita, A tavola con Paprika e Peperoncino

Paprika e Peperoncino

Vivere Più a lungo? Il desiderio di tutti.

Da sempre l’essere umano è stato alla ricerca dell’elisr di lunga vita, della fontana dell’eterna giovinezza… Ma oggi veniamo a conoscenza che alimentarsi con cibi piccanti allunga la vita.

Infatti sono stati compiuti degli studi da parte di un’unità di ricerca presso l’Università della California, con i relativi risultati pubblicati, ove si apprende che mangiare piccante, in particolar modo peperoncino e paprika ed altri aromi che pizzicano al palato, potrebbe allungare la vita.

I ricercatori hanno sperimentato su topi da laboratorio ed hanno notato che bloccando un particolare recettore del dolore denominato TRPV1, gli stessi vivevano più a lungo.

Il tasso di vita è aumentato del 14%, con un minore sviluppo di cellule tumorali ed un metabolismo migliore.

ABBIAMO IPOTIZZATO CHE BLOCCARE IL RECETTORE DEL DOLORE SERVISSE NON SOLO PER PORRE FINE A SOFFERENZE, MA ANCHE PER ALLUNGARE LA VITA –AFFERMA IL RICERCATORE DILLIN ANDREW E CONTINUA –

QUANDO SI INVECCHIA AUMENTANO I CASI IN CUI SI PROVA DOLORE, COSA CHE FA PENSARE CHE IL PROCESSO DI INVECCHIAMENTO DEL CORPO SIA DIRETTAMENTE COLLEGATO AL DOLORE DELLO STESSO.

Ma che c’entra il peperoncino, la paprika e le altre spezie piccanti? Esse contengono CAPSAICINA, essa blocca il dolore.

Nelle ricerche effettuate, era stato bloccato il recettore del dolore mediante ingegneria genetica, come i ricercatori spiegano, lo si può attuare anche assumendo CAPSAICINA, che si trova principalmente in queste spezie.

Sempre Dillin Andrew afferma ancora:

 UN’INGESTIONE REGOLARE DI CAPSAICINA PUÒ PREVENIRE PROBLEMI METABOLICI LEGATI ALL’ETÀ E AUMENTARE LA LONGEVITÀ

Ma vediamo più precisamente cosa è questo principio attivo contenuto in Paprika e Peperoncino.

Capsaicina o capseicina non è altro che un composto chimico che si trova in diverse quantità e concentrazioni in diverse piante (famiglia Capsicum) che unito alla diidrocapsaicina sono i responsabili del “pizzicore” di queste piante.

Male non fa, quindi un consiglio, un pizzico di peperoncino su pasta e minestre, oltre a renderle più gradevoli, ha importanti effetti benefici sul vostro corpo.

Facebook Comments
Loading...