Cure e Rimedi naturali per i Dolori Mestruali

Rimedi naturali per i Dolori Mestruali
Dolori Mestruali

Un fastidio che si ripete ogni 28 giorni, scopriamo insieme i Rimedi naturali per i Dolori Mestruali

Analizziamo i rimedi naturali per i dolori mestruali, iniziando ad analizzare che cosa avviene con il ciclo. Durante il ciclo mestruale non è insolito per le donne soffrire di alcuni dolori di diversa intensità e che coinvolgono non soltanto il corpo ma possono provocare anche disagi a livello psicologico. Il ciclo mestruale coincide con il momento in cui l’organismo espelle la parete uterina o endometrio che si è ispessito per accogliere un uovo fecondato.

Per espellere l’endometrio, l’organismo genera delle contrazioni che possono provocare nelle donne dei dolori persistenti e intensi. Durante le mestruazioni o nei giorni precedenti le donne possono anche sentirsi più ansiose e irritabili. Di conseguenza è necessario adottare alcune cure e rimedi naturali per limitare sia i dolori fisici che per ridurre lo stress emotivo.

Cure e rimedi naturali per i dolori mestruali

Per alleviare i dolori mestruali si possono adottare delle cure e dei rimedi naturali che non provocano effetti collaterali e garantiscono ottimi risultati. I crampi addominali sono la manifestazione dolorosa più frequente del ciclo mestruale e per attenuarli si possono sfruttare le proprietà antispasmodiche di alcune piante.

In particolare, la camomilla e la calendula sono delle piante che se assunte sotto forma di tisane possono alleviare il gonfiore. Quindi aiutano a rilassare i muscoli e regalare una sensazione di benessere e relax generale. A seconda dell’intensità dei dolori addominali è consigliabile bere le tisane a base di camomilla o calendula almeno due o tre volte al giorno.

Tra i rimedi naturali per i Dolori Mestruali troviamo uno dei così detti rimedi della nonna. Questo può diminuire la tensione dei muscoli addominali semplicemente con l’applicazione di una borsa dell’acqua calda in corrispondenza dell’utero. Il calore rilassa e distende i muscoli, riducendo immediatamente l’intensità e la frequenza dei crampi.

Se i crampi sono molto intensi, ecco cosa fare

Se i crampi sono abbastanza intensi, si può cercare di ridurre la tensione praticando un massaggio addominale con olio essenziale di lavanda o di bergamotto. Si tratta di due piante che svolgono una duplice funzione: distendere i muscoli e generare una sensazione generale di benessere e tranquillità.

Tra le cure e i rimedi naturali per i Dolori Mestruali più utilizzati vi sono gli impacchi a base di oli essenziali di maggiorana e olio di calendula da applicare sulla zona dolorante. Le proprietà rilassanti di queste piante contribuiranno a distendere i muscoli e a ridurre immediatamente il dolore. Se il ciclo è abbondante e vi provoca spasmi frequenti e di particolare intensità potete assumere un decotto a base Capsella bursa-pastoris, un’erba dalle spiccate proprietà antiemorragiche che contribuisce anche a lenire il dolore persistente.

Anche le spezie sono un ottimo alleato per la cura dei dolori mestruali. In particolare l’assunzione quotidiana di un bicchiere di acqua tiepida con l’aggiunta di un pizzico di zenzero grattugiato diminuisce immediatamente la tensione muscolare e il dolore al basso ventre.

Durante il ciclo mestruale è stato evidenziato che il corpo non assorbe la giusta quantità di magnesio, un minerale in grado di regolare l’umore, l’energia e la forza, quindi è consigliabile assumere alimenti che lo contengono in quantità significative. In particolare, la cannella o il cioccolato amaro sono degli alimenti ricchi di magnesio. Per combattere naturalmente i dolori mestruali è consigliabile bere una tisana a base di cannella o ingerire un pezzettino di cioccolato almeno una volta al giorno.