Curare e pulire i reni in modo naturale

pulire i reni

I reni sono una parte molto importante del nostro organismo. Ecco come pulire i reni e prendercene cura in modo naturale

Sembra non esistere un modo per capire se effettivamente i reni hanno bisogno di essere puliti, ma coloro che si sono sottoposti a questo trattamento assicurano di averne tratto un enorme beneficio. La pulizia e la disintossicazione dei reni sono trattamenti che portano alla scomparsa di fastidi come mal di testa, sensazione di fatica, dolori addominali e addirittura alcuni problemi alla pelle.

Alcuni soggetti, però, durante il trattamento hanno riscontrato alcuni disturbi come debolezza e dolore alla testa. Tuttavia questi sintomi sono normali, perciò non devono spaventare in quanto sono comuni durante le terapie di disintossicazione.

Come capire se i reni hanno bisogno di essere puliti?

Non c’è un metodo o un esame per capire se i vostri reni abbiano effettivamente bisogno di essere puliti, ma alcuni segnali possono farvelo capire. Alcuni esempi: soffrire di calcoli renali, avere la ritenzione idrica, riscontrare infezioni renali o malattie come il diabete di tipo 2. In tutti questi casi pulire i reni è altamente consigliato.

Chiaramente il trattamento di pulizia dei reni deve essere sempre supervisionata da uno specialista ed effettuata in seguito a conferme e raccomandazioni da parte di un medico. Quest’ultimo, solitamente, consiglia per prima cosa di bere molta acqua, circa 2 litri al giorno. Solitamente un trattamento di pulizia completa che sia il più efficace possibile comporta una dieta povera di proteine (quindi togliendo latticini, carne e pesce), senza caffeina, cioccolato e tutti quegli alimenti che aumentano l’ossolato di calcio o acido urico a livello renale.

Per disintossicare e pulire i reni esistono molte erbe da assumere sotto forma di infusi, tra cui la coda di cavallo (o equiseto), il ginepro, il dente di leone, lo zenzero, l’ortica, il prezzemolo, il trifoglio rosso, il solidago, la radice dell’altea comune.
Per tenere i reni in buona salute anche diversi alimenti comuni in cucina possono essere benefici: l’aglio, il crescione, la zucca, il cetriolo, le patate, la papaya, le banane, il prezzemolo, l’anguria, i legumi e i semi.

Facebook Comments
Loading...