Come fare un pediluvio rilassante: i segreti dell’acqua e delle essenze

Come fare un pediluvio rilassante

Come fare un pediluvio rilassante: chi di noi a fine giornata non ne sentirebbe il bisogno? Il pediluvio rigenera, rilassa e riposa. Ovviamente esistono tanti generi di pediluvi ma noi ci concentriamo sul rilassante.

Se non avete mai provato non sapete che vi perdete, immaginate di trovarvi in riva al mare o ad un lago ed immergervi i piedi dentro, non è una belle sensazione?

Come fare un pediluvio rilassante: cosa ci serve

  1. secchio o bacinella d’acqua

  2. acqua calda o fredda, come vedremo

  3. sale da cucina 2 cucchiai

  4. essenze rilassanti

  5. asciugamano

  6. crema defaticante

Come fare un pediluvio rilassante: l’acqua

Allora , se non avete dimestichezza con lo yoga sappiate che attraverso la lettura della kundalini (energia che ognuno ha dentro di noi) possiamo accorgerci se siamo equilibrati o no. Ad esempio sentiamo il lato sinistro del corpo pesante o caldo ed a livello emozionale siamo tristi, apatici etc mentre al contrario se siamo stressati e nervosi vuol dire che è il nostro lato destro ad esser teso, quindi:

  • lato destro = acqua fredda

  • lato sinistro = acqua calda

  • nessuna prevalenza = acqua fredda

Come fare un pediluvio rilassante: le essenze

Per rilassarci possiamo usare olio di lavanda, di camomilla, di essenze mentolate, foglie di menta e fiori di lavanda, bergamotto, melissa in foglie o anche due bustine della tisana.

Come fare un pediluvio rilassante: esecuzioneCome fare un pediluvio rilassante

Versare l’acqua, calda o fredda, nel recipiente ed aggiungere il sale e gli ingredienti rilassanti. L’acqua deve coprire le caviglie.

Immergere i piedi e tenerceli almeno 15 minuti.

Se pratichiamo lo yoga eseguire i movimenti per alzare la kundalini e poi stendere le mani verso il basso chiedendo all’acqua e alla terra di assorbire tutte le energie negative e la stanchezza.

Terminato il pediluvio, se i nostri piedi hanno bisogno di uno scrub basterà mischiare zucchero e limone e procedere ad un massaggio e poi risciacquo, altrimenti basterà asciugarli e massaggiare la crema idratante a cui possiamo aggiungere due gocce di olio di lavanda.

I pediluvi rilassanti sono utili prima di dormire, quando si hanno i piedi gonfi e stanchi, dopo l’attività fisica, contro i piedi freddi (acqua calda), per alleviare tensioni, dolori mestruali e nervosismo.

Facebook Comments
Loading...