Bacche di Goji, benessere per il corpo e per la mente

bacche di goji

Bacche di Goji, una dose di salute al naturale. Ricche di effetti benefici, ideali in ogni dieta.

Bacche di Goji? Un vero toccasana per il nostro organismo. Tonificano il corpo, frenano l’invecchiamento e fanno bene anche alla mente!

Le Bacche di Goji sono conosciute dalla medicina tradizionale cinese ormai da migliaia di anni, infatti si dice che in Estremo Oriente il loro uso venisse caldamente consigliato per tonificare l’energia yin dei reni.

Oggi stanno diventando famose anche in Occidente, grazie al loro elevatissimo potere energizzante.

Sono ricchissime di sostanze antiossidanti, vitamina E, vitamina C, beta-carotene, ferro, fosforo, potassio e zinco; da sapere che nella scala ORAC, che si occupa di misurare la capacità di un alimento di combattere i radicali liberi, ossia i veri responsabili dell’invecchiamento cellulare.
Distanziano tutti i frutti in una maniera incredibile, ad esempio in 100 gr di  carote troviamo 666 unità ORAC, in 100 gr di cipolle rosse ne troviamo 1521, in 100 gr di fragole ne troviamo 3577 e in 100 gr di mirtilli ne troviamo 6552 unità, mentre nelle Bacche di Goji ne troviamo ben 25000!

Si dice che siano un vero toccasana per il nostro organismo perché oltre alle già citate capacità tonificanti, energizzanti e antiossidanti, sono molto utili anche nel combattere le anemie.
Questo perché aiutano il midollo osseo a produrre più globuli rossi e non solo! Le Bacche di Goji aiutano anche a contrastare gli effetti negativi che l’assunzione di alcol o di cibi contaminati da metalli pesanti, primo fra tutti il mercurio, hanno sul fegato.

Ecco, queste sono delle qualità importantissime delle Bacche di Goji; ma come le possiamo assumere?

In maniere molto semplici, perché possono essere consumate da sole come se fossero delle caramelle oppure per arricchire uno yogurt bianco.

Se vi piacciono le tisane, potete preparare un ottimo decotto; basta metterne un cucchiaio in 250 ml di acqua e portare ad ebollizione, spegnere la fiamma e lasciar riposare per una decina di minuti, filtrare ed ecco la vostra tisana energizzante.

Secondo studi scientifici le Bacche di Goji non hanno effetti collaterali, però ne è sconsigliato l’uso a coloro che fanno uso di farmaci antipertensivi, ossia quei farmaci utilizzati nella terapia dell’ipertensione arteriosa e per coloro che utilizzano farmaci anticoagulanti.

È consigliata la loro assunzione al mattino o al massimo nel primo pomeriggio, proprio perché essendo energizzanti, la loro assunzione alla sera rischierebbe di disturbare l’equilibrio del sonno.

Dove si acquistano?

Le potete trovare tranquillamente in erboristeria, preferite sempre l’acquisto di confezioni il cui materiale protegga le Bacche di Goji dalla luce del sole, in modo tale che le loro proprietà nutritive rimangano inalterate.

Controllate sempre la loro provenienza, acquistate perciò solo prodotti importati da aziende italiane o con il marchio Ue, perché siamo così sicuri che ciò che compriamo è stato sottoposto a severi controlli su tutti i procedimenti, quindi a partire dalla loro coltivazione fino al confezionamento.

Importante da sapere è che se sono di buona qualità son morbide e hanno un gusto leggermente dolce; dopo l’apertura la confezione deve essere conservata in un luogo fresco, asciutto e buio. Preferite sempre confezioni piccole, massimo da 500 gr in modo tale che non rimanga aperta troppo a lungo.

Se volete acquistare on line, CLICCATE QUI, accederete ad un fornitore di Bacche di Goji BIO di ottima qualità.

Secondo il parere della biologa nutrizionista Valentina Venanzi:

“Esistono diversi tipi di qualità di Goji, ma stando a recenti scoperte scientifiche la qualità “Xing Dal” risulterebbe essere la migliore per quantità di principi attivi e per composizione qualitativa. Questa qualità è lavorata artigianalmente e ciò permette di mantenere la vitalità del frutto e il valore assoluto dei suoi componenti”.

Facebook Comments
Loading...