Aromaterapia: come vivere meglio grazie agli oli essenziali

aromaterapia

L’aromaterapia è una disciplina sempre più utilizzata anche in occidente. Scopriamo insieme il suo funzionamento e i suoi benefici per corpo e mente.

L’aromaterapia è una disciplina olistica che si basa sull’utilizzo degli oli essenziali per prevenire e curare diversi disturbi tipici del nostro quotidiano, sia di tipo fisico che psicologico. Si tratta di un ramo della fitoterapia, ovvero di quella disciplina naturale che si avvale, per prevenzione e guarigione, dell’utilizzo di piante.

Tramite un processo denominato distillazione in corrente di vapore, vengono estratti gli oli essenziali dalle varie piante utilizzate nella medicina naturale. In seguito a questo processo l’olio essenziale viene separato dall’acqua ed è pronto per essere utilizzato a scopo benefico.

L’aromaterapia ha un funzionamento molto semplice: tramite sistema olfattivo (inalazioni), gli oli essenziali, diffusi magari nell’ambiente in cui stiamo (casa, ufficio etc.), agiscono sul nostro organismo che si può avvalere dei suoi eccezionali benefici.

Aromaterapia, un apposito strumento

Loading...

Per la diffusione degli oli essenziali nell’ambiente, esistono degli appositi diffusori. La marca Aukey, ad esempio, propone questo fantastico diffusore di aromi, nonché un bellissimo oggetto d’arredamento per rendere particolare e unico il vostro salotto, il vostro studio, il vostro ufficio e, perché no, il vostro centro spa. La parte superiore si illumina di diversi colori e il suo funzionamento è programmabile: 1 ora, 2 ore, 3 ore o sempre acceso finché non lo spegnete o finché non finisce l’acqua al suo interno. Da utilizzare è molto semplice in quanto è sufficiente aggiungere l’acqua col misurino compreso nella confezione e da 3 a 6 gocce dell’olio essenziale che preferite utilizzare, anche a seconda della vostra necessità.

diffusore aromi aukey
Aukey, diffusore di aromi per aromaterapia.

Aromaterapia: ecco vari benefici

Volete contrastare ansia e stress? Allora gli oli essenziali di basilico, lavanda, camomilla e sandalo fanno per voi. Ideale utilizzare il diffusore di aromi anche in un ambiente di lavoro, per calmare e rilassare gli animi, quindi lavorare in un ambiente più sereno e stimolante.

Se il vostro problema è invece l’insonnia, sappiate che con l’aromaterapia potrete non solo sconfiggerlo e quindi dormire, ma anche migliorare letteralmente la qualità del vostro sonno. L’olio essenziale di lavanda è il più indicato a questo scopo.

Per migliorare la memoria, avvaletevi dell’olio essenziale di rosmarino; aiuta a ricordare, memorizzare, migliorare in generale tutte le funzioni cognitive.

Influenza e raffreddore? Niente di meglio che un trattamento aromaterapico a base di olio essenziale di eucalipto, che, oltre a decongestionare il naso e contrastare quindi tutti i sintomi tipici dell’influenza, purifica anche l’ambiente e debella virus e batteri.

Ricordate che l’aromaterapia è un trattamento completamente naturale basato sugli oli essenziali; questi ultimi, però, devono essere di qualità e accuratamente scelti.

 

 

 

 

Loading...