Come anticipare il ciclo mestruale: espedienti 100% naturali

Un viaggio, un’occasione speciale, una competizione sportiva o una prova in cui è importante essere al top della forma possono far desiderare di anticipare il ciclo mestruale, in modo da non far coincidere la scocciatura delle mestruazioni con l’evento segnato nel calendario.

Esistono stratagemmi per velocizzare l’arrivo delle mestruazioni, senza ricorrere all’uso di farmaci o quant’altro. Vediamo di che cosa di stratta.

Acqua calda

Prendete una bacinella, riempitela d’acqua calda ed intingete tre filtri di camomilla. Attendete qualche istante, ed immergete i piedi nell’acqua calda per cinque minuti. Quest’operazione aiuta ad anticipare il ciclo mestruale di circa tre giorni.

Si consiglia altresì di fare due docce calde al giorno, o, ancora meglio, dei bagni caldi della durata di almeno mezzora.

anticipare il ciclo mestruale

Succo di mirtillo

Efficace vasodilatatore naturale, il succo di mirtillo favorisce la circolazione del sangue, agevolando lo scioglimento degli ovuli.

Sedano

Pianta dall’effetto emmenagogo, il sedano stimola l’affluenza di sangue nella pelvi e nell’utero.

Succo di papaya

500 grammi di succo di papaya due volte al giorno sono un efficace espediente per anticipare il ciclo.

Miele

Sciogliere tre cucchiai di miele in mezzo bicchiere di acqua calda aiuta ad anticipare il ciclo mestruale. Provare per credere.

Camomilla

Anche la camomilla aiuta a favorire l’arrivo del ciclo. Si consiglia di assumerne tre tazze al giorno, lasciando in infusione per almeno cinque minuti ogni volta, in modo che sia ben carica.

Massaggiare il ventre

Distendetevi, rilassatevi e collocate sul basso ventre una boule dell’acqua calda per un quarto d’ora. Per favorire il rilassamento, può essere utile ascoltare suoni che richiamino il movimento di scorrimento di liquidi, come le onde del mare, lo scroscio di un ruscello di montagna o un semplice gocciolio.

Trascorsi 15 minuti, rimuovete la borsa dell’acqua calda e ponete sul ventre le vostre mani con le dita chiuse. Esercitando una lieve pressione, fate scorrere le mani dall’alto verso il basso, partendo dai lati del ventre e scendendo verso il basso fino ad unirle. Si consiglia di effettuare questo massaggio due volte al giorno.

Cibi piccanti

I cibi piccanti, come il peperoncino, possono favorire un anticipo del ciclo mestruale. Utile per la circolazione sanguigna, il peperoncino aumenta la vasodilatazione, facendo scorrere il sangue nelle vene in modo pulito e fluido, ed anticipando dai 2 ai 3 giorni l’avvento del ciclo. Il consiglio è quello di sorseggiare alla sera una tazza di brodo con due peperoncini sminuzzati all’interno.

Anticipare il ciclo mestruale con l’autoconvincimento psicologico

Entrate nell’ordine di idee che il ciclo mestruale non è un’entità che vive di vita propria. Siamo noi a comandare. Per cercare di anticipare il ciclo, il consiglio è quello di porsi in una posizione di comando e ripetere a se stesse “entro il giorno X di questo mese devono arrivarmi le mestruazioni”. Può sembrare un’assurdità, ma ripetere mentalmente questa frase più e più volte invierà impulsi al cervello che registrerà la data indicata, regolando il ciclo di conseguenza. L’autoconvincimento psicologico è uno dei punti cardine di quest’operazione.

Tuttavia, è doveroso precisare che gli effetti dei metodi sopraelencati possono variare da persona a persona e dallo stato fisiologico generale di ciascuna. Non tutte le donne, infatti, rispondono allo stesso modo alle sollecitazioni ed agli stimoli esterni.

Facebook Comments
Loading...