Alitosi: ecco alcuni rimedi naturali contro l’alito cattivo

alitosi rimedi naturali

L’alitosi (alito cattivo) è un disturbo comune che può avere svariate cause. Vediamo insieme come contrastare l’alitosi grazie a metodi completamente naturali

Avvalersi di rimedi naturali contro l’alitosi non significa in alcun modo trascurare gli eventuali problemi che la causano. Se persiste un problema di alito cattivo, è sempre bene consultare il proprio medico di famiglia.

Ecco alcuni rimedi naturali contro l’alitosi

Evitare o limitare alcuni alimenti

Secondo la medicina tradizionale cinese, evitare o limitare alcuni alimenti potrebbe essere d’aiuto nel contrastare il problema dell’alitosi. Questi alimenti sono caffè, alcolici, zucchero, latte, cibi fritti o speziati. Secondo la macrobiotica sarebbe di grande aiuto evitare le proteine di origine animale, i grassi e lo zucchero.

Gestire stress e ansia

Non sempre l’alitosi ha una causa di tipo fisiologico, che riguarda quindi direttamente l’organismo. Il disturbo dell’alito cattivo, spesso, è legato a una componente ansiosa o di stress. Quest’ultimo, secondo uno studio, pare contribuisca alla formazione di gas volatili all’interno della bocca, che sono responsabili del cattivo odore. Non sottovalutate mai le situazioni di stress, che vanno prontamente gestite.

Nettalingua, un utile strumento

L’alitosi è spesso correlata a una cattiva pulizia della lingua. A questo proposito può tornare molto utile uno strumento atto a togliere la tipica patina che si forma sulla lingua, il nettalingua. Quest’ultimo è uno strumento impiegato nella medicina ayurvedica ed è utile per eliminare batteri, residui di cibo e cellule morte. La patina sulla lingua, specialmente se presente spesso, non è da sottovalutare in quanto potrebbe essere un sintomo di cattiva digestione.

Tea Tree Oil

L’olio essenziale di Tea Tree è un valido alleato contro l’alitosi. È sufficiente versarne poche gocce sul proprio spazzolino da denti insieme al dentifricio per godere delle sue proprietà antibatteriche e antiodore. Aggiungendo una goccia di questo olio nel contenitore del filo interdentale è possibile rendere quest’ultimo ancora più efficace.

Facebook Comments
Loading...